• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Inzaghi: “Fiorentina squadra di gran qualità. Luis Alberto dal 1′. Strakosha? Vedremo” – RIVIVI IL LIVE

Lazio, Inzaghi: “Fiorentina squadra di gran qualità. Luis Alberto dal 1′. Strakosha? Vedremo” – RIVIVI IL LIVE

Le parole di Simone Inzaghi in conferenza stampa in vista della sfida contro la Fiorentina

di redazionecittaceleste

ROMA – Alla vigilia della sfida di domani sera c’è la convinzione che la Lazio non debba assolutamente abbassare la guardia contro la Fiorentina.

 

 

eccezzzionale

Quella appena conclusa è stata una settimana ricca di soddisfazioni e gioia grazie alla vittoria nel derby. Ora però ecco i Viola, squadra giovane e imprevedibile all’ultima chiamata per il sogno Europa. La squadra dell’ex tecnico biancoceleste Stefano Pioli darà il massimo contro la Lazio. I biancocelesti dovranno perciò scendere in campo con la stessa concentrazione vista contro Milan e Roma per puntare alla vittoria. Da qui fino a fine stagione ogni partita sarà come una finale in ottica quarto posto. A tal proposito ecco come ha parlato nella conferenza di presentazione alla gara Simone Inzaghi.

LA CONFERENZA DI INZAGHI

 

Quali sono stati i primi segnali positivi post derby?

“Intanto rifaccio i complimenti ai ragazzi per il derby, partita difficile. Ora dobbiamo resettare l’euforia e concentrarci per la sfida di domani che sarà molto insidiosa. Da qui alla fine tutte le partite saranno come delle finali per migliorare la nostra classifica”.

Qual è stato il gradino salito in questo girone di ritorno?

“Penso che era un dato di fatto che nel girone di andata avevamo fatto più fatica. Ero convinto che i risultati sarebbero arrivati. Non ci siamo persi d’animo nonostante le sconfitte e siamo andati sempre migliorando. Abbiamo perso qualche punto a febbraio anche a causa degli infortuni”.

Come stanno Strakosha e Immobile?

“Stakosha oggi ha avuto buoni riscontri, vediamo come reagirà la spalla nella seduta mattutina di domani. Oggi allenamento positivo. Immobile ha lavorato sempre a pieno regime questa settimana. Tutti convocati a parte Berisha, Lukaku e Wallace”.

Come decide di schierare Romulo o Marusic?

“Sono entrambi giocatori importanti. Ho scelto Romulo contro il Milan e Marusic contro la Roma. Io penso che avere dei ballottaggi è sempre una cosa positiva per un allenatore. Anche per domani ho dei dubbi e sono contento di averli”.

Nelle ultime giornate la difesa ha risposto bene. Meglio la solidità difensiva o il gol ritrovato?

“Per un allenatore fa sempre piacere vedere questi miglioramenti. Per quanto riguarda l’assetto difensivo, la mia difesa ha fatto un’ottima settimana. Tutti sanno che sono in lizza per un posto, domani deciderò. Entusiasmo derby? Io penso che anche l’abbraccio coi tifosi è stato importante. Ora però tutto ciò deve essere da stimolo per la partita di domani. Sappiamo che ci saranno tanti supporter al Franchi a sostenerci. Sarà una gara difficile, dovremo essere bravi contro una squadra di gran qaulità con un tecnico bravo”.

Chi teme di più tra i Viola?

“Io penso che la Fiorentina abbia un ottimo parco attaccanti tra Simeone, Chiesa, Muriel, Mirallas e Pjaca che purtroppo si è fatto male. Hanno Chiesa che farà parlare di sé nei prossimi anni e ha un’ottima famiglia alle spalle che lo saprà consigliare benissimo. Lui sarà un osservato speciale per domani”.

Ci sarà una Lazio fantasia a Firenze? E per chiudere..Si è sentito con Conceição?

“Ho parecchi dubbi. Sicuramente giocherà Luis Alberto, ma per gli altri deciderò domani mattina. Conceição? Non l’ho sentito, ma comunque abbiamo fatto due ottimi risultati sia io sia lui”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy