• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Inzaghi: “Mi piace questa abbondanza in attacco. Stimo Gasperini” – RIVIVI IL LIVE

Lazio, Inzaghi: “Mi piace questa abbondanza in attacco. Stimo Gasperini” – RIVIVI IL LIVE

Le parole del tecnico della Lazio, Simone Inzaghi, in conferenza stampa

di redazionecittaceleste

FORMELLO – Si avvicina la sfida contro l’Atalanta. Sarà un esame a dir poco importante per la Lazio. I biancocelesti capiranno definitivamente se il sogno quarto posto debba rimanere tale o trasformarsi in una possibilità.

 

Il club capitolino arriva alla vigilia del match con due ballottaggi di massima. Chi far giocare sulla sinistra al posto dello squalificato Lulic e chi schierare in attacco insieme a Correa. Durmisi, Romulo e Marusic si contendono la titolarità sull’esterno. Immobile e Caicedo invece nel reparto avanzato. Ecco le risposte di Inzaghi in merito a ciò e non solo durante la conferenza stampa di preparazione alla partita.

LE PAROLE DI INZAGHI

Su Ranieri e l’Atalanta

“Ora per noi è impprtante parlare di calcio. Su ciò che è accaduto ieri ci siamo già espressi. Domani? Sarà una sfida importantissima per la nostra corsa all’Europa. Atalanta squadra forte, ma anche noi non siamo da meno. Con cattiveria e coraggio possiamo vincerle tutte da qui in avanti”.

Sei soddisfatto della stagione fatta finora?

“Ora ci stiamo giocando tutto a parte l’Europa League. Siamo arrivati nel mese di febbraio contro il Siviglia coi giocatori contanti. Ci stiamo giocando un posto in Champions e in Europa. Sono tre anni che siamo ai vertici, confermato anche dalla Coppa italia. Abbiampo avuto dei rallentamenti, ma come le altre avversarie”.

Sulla scelta in attacco

“Mi piace molto avere questo imbarazzo della scelta. Immobile non sta avendo i numeri dello scorso anno, ma lavoro bene per la squadra. Correa cresce di partita in partita, sempre decisivo. Caicedo è generoso e che ogni allenatore vorrebbe sempre avere poiché completo che sa stare in una squadra. Nelle ultime partite mi viene in mente l’ingresso di Caicedo decisivo a Milano, come è stato importante quello di Immobile a Marassi. Vedremo chi sceglierò”.

Sulla fascia sinistra e sulle vendite di Coppa Italia

“Per quanto riguarda la fascia sinitra c’è la possibilità di Marusic, Durmisi e Romulo. Vedremo, sceglierò dopo l’allenamento di oggi. Per il resto i nostri tifosi sanno che siamo un gruppo che da tutto. Sono tre anni che ci giochiamo campionati e coppa fino alla fine. Spero che riusciremo a rispondere alla grande domani e in finale”.

Sugli osservati speciali dell’Atalanta e il rientro di Luis Alberto

“Sicuramente i loro giocatori più pericolosi saranno Gomez, Ilicic e Zapata, ma l’Atalanta è difficile affrontare con tutto il collettivo. Domani ci sarà Luis Alberto e sarà sicuramente un rientro importante. Dobbiamo ancora valutare Milinkovic”.

Che prestazione servirà domani? Perché stimi Gasperini?

“Servirà una grande prestazione contro un avversario che sta bene, non perde da dieci turni che gioca in armonia perché sta insieme da tempo. Gasperini? Lo stimo perché insieme a noi stanno facendo grandi cose, ha dato un’identità alla propria squadra. Vedremo chi arriverà prima quest’anno”.

Su Strakosha e gli indisponibili

“Ieri aveva qualche problema, ma ce la dovrebbe fare. Gli unici indisponibili sono Milinkovic, Radu, Berisha, Lukaku e lo squalificato Radu”.

 

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy