• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio, Lotito guida la rivoluzione. Avanti con Inzaghi o si punta su De Zerbi

Lazio, Lotito guida la rivoluzione. Avanti con Inzaghi o si punta su De Zerbi

Il presidente Lotito dopo la sconfitta contro il Chievo ha tenuto arapporto la squadra, a fine stagione si faranno tutte le valutazioni del caso

di redazionecittaceleste

ROMA – Il presidente della Lazio Claudio Lotito, dopo la sconfitta contro il Chievo ha tenuto a rapporto la squadra nei giorni di Pasqua e Pasquetta.



Il patron laziale ha promesso ai calciatori allenamenti fino a giugno, qualora non si dovessero raggiungere gli obbiettivi minimi. Il presidente vuole la Coppa Italia e la qualificazione in Europa League. Il numero uno della Lazio guida la rivoluzione per il prossimo anno. Secondo quanto riportato da SportMediaset, il primo passo che ha in mente Lotito sarà quella di limitare lo strapotere del Ds Igli Tare e dare maggiori responsabilità, e poteri decisionali anche sul mercato, ad Angelo Peruzzi. Un altro passo fondamentale sarà l’azzeramento dello staff sanitario, che nelle ultime stagioni avrbbe mal gestito infortuni e recuperi. Ma la vera grande novità riguarderà l’allenatore. Simone Inzaghi ha un contratto fino al 2020, Lotito vorrebbe continuare con lui, ma qualora i risultati dovessero continuare a non arrivare potrebbero portare il presidente ad alcune riflessioni. Lotito vorrebbe affidare la panchina a Roberto De Zerbi, attuale tecnico del Sassuolo, alla sua terza esperienza in Serie A dopo quelle di Palermo e Benevento. Sarebbe il tecnico di Brescia l’uomo giusto individuato da Lotito per rilanciare le ambizioni della Lazio, aprire un nuovo ciclo che porterà ad una rivoluzione anche a livello di rosa di giocatori, attraverso uno svecchiamento e con nuove motivazioni.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy