• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio-Siviglia – Partita speciale per Correa, non solo per il suo passato

Lazio-Siviglia – Partita speciale per Correa, non solo per il suo passato

In tribuna ci sarà anche il ct dell’Argentina Lionel Scaloni, e uno degli osservati speciali sarà proprio Correa

di redazionecittaceleste

ROMA – A due giorni dal match è quasi tutto pronto per Lazio-Siviglia. Tra i protagonisti principali della sfida ci sarà sicuramente Joaquin Correa.

 

 

eccezzzionale

Per il Tucu non sarà di certo una partita come le altre. Non solo per il suo passato però, ma anche per il suo futuro. Ebbene sì, perché all’Olimpico è atteso l’ex calciatore biancoceleste Lionel Scaloni, attuale ct dell’Argentina, e uno dei suoi osservati speciali sarà proprio il numero 11 della Lazio.

Due stagioni a Siviglia, poi la Lazio e chissà, anche il ritorno in Nazionale

Correa arriva al Siviglia nell’estate del 2016 direttamente dalla Sampdoria. Sono esattamente due le stagioni che passa in Andalusia, con risultati comunque buoni. 73 partite col club spagnolo, condite da 15 reti e 10 assist. In più, grazie alle performance in terra andalusa, l’attaccante classe 1994 si guadagna la convocazione in Nazionale, con la quale esordisce nel giugno del 2017 contro il Brasile, una classica del Sud America. Ora, ecco che nel suo destino torna proprio il Siviglia. La sua ex squadra, oltre a contendere a lui e la Lazio il passaggio del turno in Europa League, gli permetterà di mettersi in mostra con l’attuale ct della Nazionale Argentina, ovvero Lionel Scaloni. Per il Tucu perciò si tratterà di una partita a doppia valenza, con uno sguardo al passato, sì, ma soprattutto al futuro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy