Guidetti, «Sono maturato»

Guidetti, «Sono maturato»

Guidetti, quale futuro? C’è qualche idea, ma nessuna certezza. Il giovane Svedese nell’ultima stagione al Feyenoord ha fatto sfracelli, segnando gol a raffica e servendo numerosi assist ai suoi compagni. E’ tanto giovane quanto voglioso di prendersi il centro del palcoscenico, da sempre riservato solo alle stelle più luminose del…

Guidetti, quale futuro? C’è qualche idea, ma nessuna certezza. Il giovane Svedese nell’ultima stagione al Feyenoord ha fatto sfracelli, segnando gol a raffica e servendo numerosi assist ai suoi compagni. E’ tanto giovane quanto voglioso di prendersi il centro del palcoscenico, da sempre riservato solo alle stelle più luminose del calcio Europeo. Ieri il Daily Star ha rilanciato l’ipotesi Lazio, ma tutto rimane ancora in ballo. Nel frattempo Guidetti (che comunque appartiene al City di Mancini) ha parlato al Daily Mail, ringraziando in un intervista il Feyenoord, che gli ha permesso di salire alla ribalta; “Mi ha portato in alto. Non smetterò mai di ringraziarli, perchè sono maturato come calciatore e come uomo. Ho imparato ad assumermi le mie responsabilità e anche se come club è meno importante del City, rimane sempre e comunque una società di grande importanza con tanti giocatori forti”

Guidetti come detto, non conosce ancora il suo avvenire, non sa’ se verrà venduto o magari se dovrà accontentarsi di un altro trasferimento con la formula del prestito. Per ora, sta’ lottando per convincere Mancini a trattenerlo.

Roberto Maccarone – Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy