MERCATO LAZIO – Keita, nuova pista Watford. Pronti 14 milioni: Lotito ne chiede 20

MERCATO LAZIO – Keita, nuova pista Watford. Pronti 14 milioni: Lotito ne chiede 20

La notizia è stata riportata dall’emittente satellitare poco fa

Keita

– 29 AGOSTO, AGGIORNAMENTO ORE 12.00 – Sono ore decisive per il futuro di Keita Baldè. Classe 1995 di Arbucies, l’attaccante spagnolo è richiesto da moltissime squadre e secondo quanto raccolto in esclusiva da Calcionews24.com, l’ultima ad essersi messa in fila è il Watford di Quique Sanchez Flores. Sempre secondo la stessa fonte gli Hornets sono alla ricerca di un elemento di spessore per il reparto avanzato, che completi una campagna acquisti importante: il profilo di Keita è ideale e sono stati registrati dei contatti tra i club. Il Watford è pronto a spingersi fino a 14 milioni di euro per il cartellino dell’attaccante della Lazio.

– AGGIORNAMENTO ORE 20.00 – Novità riguardanti Keita arrivano da Manuele Baiocchini di SkySport secondo cui l’offerta del Leverkusen alla Lazio sarebbe stata di 12 milioni. Lotito – e questa è la notizia – ne avrebbe chiesti invece 20. Cifra per cui – pare – sarebbe disposto a privarsi del gioiellino di casa Lazio

– CALCIO MERCATO, ROMA – Niente attaccante, dicono e ridicono a Formello. Linea mai cambiata nell’ultimo mese. Uno spiraglio si era aperto in caso di qualificazione Champions. Per giovedì era stato annunciato un punto medico per fare chiarezza sulla ripresa agonistica di Djordjevic. La delusione per il ko con il Bayer Leverkusen ha fatto passare tutto in secondo piano. Il centravanti serbo ha ripreso gradualmente ad allenarsi, si aspettano novità nelle prossime ore, il ds Tare ha assicurato che potremo rivederlo in campo, o almeno a disposizione di Pioli, domenica 13 settembre con l’Udinese. Ora si tratta di capire se con l’Europa League il tecnico emiliano spingerà lo stesso per avere in organico una terza punta centrale dietro a Klose e Djordjevic. L’emergenza può essere fronteggiata con la crescita di Keita e il reintregro di Mauri, che spesso ha giocato in quel ruolo, ovviamente con caratteristiche diverse. Ieri sono sfumati altri due possibili obiettivi. Pioli sperava in Alberto Gilardino, che invece si è sistemato al Palermo. Matri ha preso la strada del West Ham, operazione definita in serata. Sul mercato resta Fabio Borini, in uscita dal Liverpool, e il togolese Adebayor, che può abbandonare il Tottenham a costo quasi zero. La società biancoceleste rifletterà ancora, lo sta facendo in queste ore. Nelle intenzioni dei dirigenti – assicura il Corriere dello Sport – nessun acquisto e nessuna cessione. Bisognerà verificare la posizione di Lucas Biglia. Il suo agente argentino dall’inizio dell’estate ha paventato offerte irresistibili. Lotito ha detto no al Manchester United. Vedremo se nelle ultime ore di trattative si materializzeranno altre opportunità. E ci sono ancora offerte per Keita, bloccato dalla Lazio. Ulisse Savini, il manager dello spagnolo, era alla Bay Arena mercoledì sera. Prima e dopo la partita, nonostante le smentite di Voeller, ha avuto contatti e ha parlato con il club tedesco. Il Bayer sta cedendo il coreano Son al Tottenham e deve sostituirlo in fretta. Potrebbe arrivare a offrire 13 milioni di euro per Keita. Tra i due club, sino alla scorsa notte, non era stata avviata alcuna trattativa. Il motivo principale è legato alla scelta della Lazio: non vuole cederlo. Sullo spagnolo, dopo le cessioni di Perisic e De Bruyne, si potrebbe muovere anche il Wolfsburg. Sondaggio con il suo agente, possibile obiettivo. In Bundesliga piace.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy