15 ANNI DOPO – Papa Francesco riceve la Lazio

15 ANNI DOPO – Papa Francesco riceve la Lazio

Nuovamente in Vaticano, quindici anni dopo l’ultima volta: giovedì 7 maggio alle ore 12 la Società Sportiva Lazio sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco. Un appuntamento emozionante per le sezioni sportive e attività associate del Sodalizio che saranno presenti nella Sala Paolo VI (l’ex Sala Nervi) con tutti i…

Nuovamente in Vaticano, quindici anni dopo l’ultima volta: giovedì 7 maggio alle ore 12 la Società Sportiva Lazio sarà ricevuta in udienza da Papa Francesco. Un appuntamento emozionante per le sezioni sportive e attività associate del Sodalizio che saranno presenti nella Sala Paolo VI (l’ex Sala Nervi) con tutti i propri atleti e dirigenti. (Il Tempo online)

Ecco il Comunicato Stampa

 

Nuovamente in Vaticano, quindici anni dopo l’ultima volta: giovedì 7 maggio p.v., alle ore 12, la Società Sportiva Lazio sarà ricevuta in Vaticano da Papa Francesco. Un appuntamento emozionante per le sezioni sportive ed attività associate del Sodalizio che saranno presenti nella Sala Paolo VI (l’ex Sala Nervi) con tutti i propri atleti e dirigenti.

Papa Francesco, amante dello sport e del calcio in particolare, già nel maggio 2013, pochi giorni prima della finalissima della Tim Cup svoltasi allo Stadio Olimpico, incontrò sul sagrato di San Pietro le delegazioni della Lazio Calcio e della A.S. Roma. Stavolta, però, saranno tutte le componenti della Polisportiva più grande e più articolata d’Europa a varcare la soglia dell’Auditorium Paolo VI.

L’ultima volta accadde il 27 ottobre 2000 quando Papa Giovanni Paolo II, al termine di un momento spirituale di altissima suggestione – con la Società Sportiva Lazio guidata dall’allora Presidente Generale Renzo Nostini – sventolò una sciarpa biancoceleste, tenendo tra le mani anche una casacca con i colori sociali: una foto che è nel cuore di ogni Laziale. Quell’udienza, nell’ambito del Giubileo, si svolse quasi a chiusura delle cerimonie commemorative del centenario della fondazione della Società.

In altre tre occasioni, per la cronaca, fu la Lazio Calcio ad essere ricevuta in Vaticano, accolta da Pio XII il 27 novembre 1948, da Papa Giovanni XXIII il 26 settembre 1959 e da Paolo VI il 4 marzo 1964. In quelle circostanze la delegazione della Lazio Calcio venne integrata da membri ed atleti appartenenti alle Sezioni dell’epoca.

Stavolta, invece, la partecipazione raggiungerà numeri da record, con tutti gli ottomila posti di cui dispone la Sala Paolo VI occupati da dirigenti ed atleti biancocelesti. Un formidabile colpo d’occhio, una giornata straordinaria per gli atleti e i dirigenti che presenzieranno all’udienza e un sicuro motivo di orgoglio per tutti i nostri appassionati.

Quindici anni fa, nell’ottobre del 2000, furono ventotto le sezioni ricevute in udienza da Papa Wojtyla. Stavolta, con oltre il doppio di Sezioni che si daranno appuntamento davanti all’ingresso della Sala Paolo VI, l’evento – per l’entusiastica presenza della numerosissima famiglia biancoceleste – è destinato ad entrare legittimamente nella storia ultracentenaria del Sodalizio.

Roma, 11 marzo 2015

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy