Cragnotti: la sua cantina è biancoceleste, ma c’è di più…

Cragnotti: la sua cantina è biancoceleste, ma c’è di più…

Dal 1990 l’ex presidente biancoceleste possiede un’azienda vinicola a Montepulciano

ROMA – L’azienda vinicola Corte alla Flora di Montepulciano, per Sergio Cragnotti era nata come un hobby, ma è diventata qualcosa di più. Il presidente del periodo più vincente della Lazio l’acquistò nel 1990 ed è tutt’ora attiva. Nella cantina di Cragnotti non può mancare il simbolo dei successi in biancoceleste. Un enorme scudetto della Lazio in terracotta, messo in bella mostra sul muro. E pensare che secondo i piani dell’ex numero uno biancoceleste, ogni filare avrebbe dovuto portare il nome di un calciatore della sua squadra del cuore. Questo fu motivo di attrito con gli altri soci,perciò alla fine si decise di nominare i filari semplicemente con una progressione di numeri. Parlando di mercato, ecco un nome per l’attacco biancoceleste: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy