EXTRA LAZIO – Gioca 10 minuti e se ne va, l’ex Lazio Djibril Cissé: “Meglio la pensione”

EXTRA LAZIO – Gioca 10 minuti e se ne va, l’ex Lazio Djibril Cissé: “Meglio la pensione”

“Forse avrei fatto meglio a rimanere a Parigi”

Cissè

ROMA – Gioca dieci minuti toccando appena tre volte la palla, poi si ferma, chiede la sostituzione e se ne va. L’attaccante della Lazio e della Nazionale francese, Djibril Cissé, 34 anni, dopo aver accettato di giocare cinque partite nella squadra del Saint-Pierroise del campionato delle Isole Reunion ha annunciato il suo forfait annunciando che non tornerà nell’ex colonia francese.

“Ho un dolore all’anca – riporta todaysport – che non mi consente di giocare, capisco la delusione dei tifosi ma l’invecchiamento del corpo non mi consente di essere lo stesso di qualche tempo fa. Forse avrei fatto meglio a rimanere a Parigi”, ha detto l’ex giocatore di Auxerre, Liverpool, Marsiglia, Sunderland, Panathinaikos, Lazio, Qpr, Al Gharafa, Kuban e Bastia.

Dopo aver rinunciato due settimane fa al suo debutto perché “non ancora pronto” fisicamente, Cissé ha esordito contro il Capricorne, squadra di bassa classifica del torneo delle isole, lasciando i compagni all’undicesimo del primo tempo: “Sentiva un dolore ma ha voluto giocatore lo stesso”, ha confermato il suo allenatore Jean-Pierre Bade, sul canale televisivo locale, non senza un pizzico di imbarazzo. La partita è poi finita 0-0 ma Cissé, intervistato dalla tv francese, nel frattempo avrebbe preso un altro impegno per partecipare ad un reality!

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy