Inter, Milan e Lazio, sguardo attento a Fiorentina-Udinese.

Inter, Milan e Lazio, sguardo attento a Fiorentina-Udinese.

E’ giornata campale per i tifosi di Fiorentina e Udinese. Ma tutto sommato, anche per quelli di Inter, Milan e Lazio. La semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma stasera al Franchi (diretta dalle ore 21:00 su Goal), può rappresentare uno snodo cruciale per il futuro dei club tirati…

E’ giornata campale per i tifosi di Fiorentina e Udinese. Ma tutto sommato, anche per quelli di Inter, Milan e Lazio. La semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma stasera al Franchi (diretta dalle ore 21:00 su Goal), può rappresentare uno snodo cruciale per il futuro dei club tirati in ballo, impegnati in un’affannosa caccia ad un posto in Europa per la prossima stagione. Futuro che dipende in gran parte da questa partita.

Sì, perchè a seconda di chi saranno le due finaliste si potrà liberare, o meno, un posto in più in classifica per l’accesso alla prossima edizione dell’Europa League, quello assegnato in partenza alla squadra vincitrice della Coppa Italia. La norma che determina la qualificazione tramite le coppe nazionali (la 2.04 del regolamento UEFA sull’Europa League) è piuttosto articolata, ma facilmente sintetizzabile.

La finale di Coppa Italia regalerà un posto in Europa League alla finalista sconfitta solo se la vincitrice avrà già conquistato un tagliando per la Champions League 2014/15. In qualunque altra situazione, la ‘medaglia d’argento’ non darà accesso alla scena internazionale.

Ventaglio di possibilità più ampio per chi spera di ottenere la qualificazione all’Europa League tramite il sesto posto in campionato, scenario possibile con il trionfo di una squadra già qualificata per l’Europa League o nel caso in cui entrambe le finaliste si fossero già assicurate il pass per una delle due competizioni europee.

Passando al caso concreto, Inter, Milan e Lazio – per citare le squadre più interessate alla rincorsa ad un posto in Europa League, ma non dimentichiamo Verona, Torino e Parma – faranno il tifo per la Fiorentina nella semifinale di stasera, per ragioni di mera convenienza: con il passaggio dei viola in finale, è praticamente certo che anche la sesta in classifica guadagnerà il lasciapassare per l’Europa, in considerazione del fatto che dall’altra parte del tabellone si qualificherà una tra Roma e Napoli.

Un’eventuale impresa dell’Udinese cambierebbe drasticamente lo scenario. La corsa per il sesto posto continuerebbe ad avere senso soltanto nella circostanza in cui l’altra finalista, una tra Roma e Napoli, dovesse aggiudicarsi il trofeo dopo aver fallito la qualificazione alla Champions League in campionato.

Incastri da capogiro? Forse. Già da stasera, dopo Fiorentina-Udinese, sarà tutto più chiaro… (Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy