Lazio, Reja tira un sospiro di sollievo: l’unico che gioca Oltreoceano è Onazi

Lazio, Reja tira un sospiro di sollievo: l’unico che gioca Oltreoceano è Onazi

ROMA – Mercoledì sarà una giornata molto importante, ci saranno una serie di test internazionali, tappa di avvicinamento per le squadre che parteciperanno al prossimo Mondiale e per chi invece vuole testare le proprie ambizioni future. Reja quindi perderà, per fortuna solo per un paio di giorni, una serie di…

ROMA – Mercoledì sarà una giornata molto importante, ci saranno una serie di test internazionali, tappa di avvicinamento per le squadre che parteciperanno al prossimo Mondiale e per chi invece vuole testare le proprie ambizioni future. Reja quindi perderà, per fortuna solo per un paio di giorni, una serie di giocatori che hanno risposto alla chiamata delle loro federazioni. Calendario alla mano però, soprattutto per quanto riguarda i giocatori sudamericani, non ci saranno voli intercontinentali, quindi i tempi di recupero saranno più brevi ed il mister goriziano potrà preparare al meglio la sfida di domenica pomeriggio contro l’Atalanta, l’unica eccezione è Ogenyi Onazi che andrà a disputare una amichevole ad Atlanta contro il Messico e quindi rientrerà, molto probabilmente, non prima di sabato.Biglia sarà in Romania con la sua Argentina, stesso discorso per Alvaro Gonzalez che vedrà impegnata la sua Uruguay contro l’Austria, in terra asburgica.

Lulic sarà impegnato in casa contro l’Egitto, mentre Berisha e Cana con la nazionale albanese,riceveranno Malta. Antonio Candreva andrà con l’Italia a giocarsi una sfida extra lusso contro la Spagna Campione del Mondo. Infine, il Panzer Miroslav Klose, dovrà rispondere alla chiamata di Low per la sfida che la Germania disputerà contro il Cile tra le mura amiche, ma potrebbe essere risparmiato visti gli ultimi acciacchi che lo hanno costretto ad andare addirittura in tribuna nella sfida dell’Artemio Franchi.

Cittacelesteit

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy