MAL DI GOL – Lazio a digiuno il 37% delle volte in questa stagione

MAL DI GOL – Lazio a digiuno il 37% delle volte in questa stagione

Peggio dei biancocelesti hanno fatto solo Atalanta e Genoa con 13 e Bologna, Frosinone, Palermo e Verona con 12. Una compagnia da retrocessione.

djordjevic

ROMA – Klose, Djordjevic e Matri. Tu chiamali se vuoi attaccanti, anche se a guardare i numeri di quest’anno, bomber non è proprio il termine che ti viene in mente. Appena 7 gol in tre da inizio campionato. «Abbiamo problemi nelle due aree di rigore» il leit motiv che Pioli ormai ripete fino allo sfinimento. Tradotto: non segniamo nemmeno a porta vuota ma in compenso prendiamo troppi gol. Soffia forte il vento e di ripari non ce ne sono. Un attacco da panico con numeri impietosi. Basti pensare che la Lazio non è andata a segno in 11 delle 30 gare disputate, praticamente il 37% delle volte. Peggio dei biancocelesti hanno fatto solo Atalanta e Genoa con 13 e Bologna, Frosinone, Palermo e Verona con 12. Una compagnia da retrocessione.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy