• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Al market Reja scatta il 3×2

Al market Reja scatta il 3×2

ROMA – La notte porta consiglio, così Edy Reja ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match.La lista dell’infermeria è piena a cui si aggiungono i nomi di Marchetti e Keita che non figurano nemmeno tra i convocati e vanno a fare compagnia a Biava,Dias,Klose, Gonzalez e il lungodegente…

di redazionecittaceleste

ROMA – La notte porta consiglio, così Edy Reja ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match.La lista dell’infermeria è piena a cui si aggiungono i nomi di Marchetti  e Keita che non figurano nemmeno tra i convocati e vanno a fare compagnia a Biava,Dias,Klose, Gonzalez e il lungodegente Ederson. Per il modulo si va verso la conferma del 4-3-3, in porta si accomoderà Berisha, in difesa la linea a quattro sarà formata sugli esterni da Konko e Radu, mentre i sostituti della coppia di ferro Biava-Dias saranno Cana e Ciani, precedente fortunato per loro nella vittoria esterna contro la Fiorentina.

3 X 2 – A centrocampo le scelte sono quasi obbligate vista la squalifica di Biglia e l’assenza di Gonzalez a comporre il centrocampo saranno Lulic nel ruolo di mezz’ala sinistra, Ledesma in cabina di regia e Onazi nel ruolo di mezz’ala destra. Reja è in vena di sconti e ci sono tre giocatori a contendersi due maglie. “Ho visto bene Felipe Anderson”, ha detto il mister in conferenza che potrebbe quindi entrare in ballottaggio con Mauri, mentre in attacco dovrebbe essere rilanciato Helder Postiga, anche se “Servirà per gli scontri diretti”, ha dichiarato Reja. A questo punto, se il portoghese si accomoderà in panchina, Mauri agirà da falso nueve, con Felipe Anderson dirottato a sinistra nel trio di attacco completato da Antonio Candreva. Qualora invece il portoghese dovesse partire titolare, Mauri è in vantaggio su Felipe Anderson che si accomoderebbe in panchina. Nella notte Reja non è escluso che possa tornare al 4-2-3-1, con Mauri centrale, supportato dalle ali Lulic e Candreva, con punta centrale Helder Postiga e Ledesma e Onazi a schermo davanti alla difesa.

PROBABILE FORMAZIONE:

LAZIO (4-3-3): Berisha;Konko,Cana,Ciani,Radu;Lulic,Ledesma,Onazi;Mauri,Helder Postiga,Candreva.

A disp. Strakosha;Guerrieri,Novaretti,Cavanda,Pereirinha,Minala,Crecco,Felipe Anderson,Perea,Kakuta.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy