Petkovic: ”Io come Strama, perchè…”

Petkovic: ”Io come Strama, perchè…”

FORMELLO – Lazio-Inter, altro crocevia per la strada che può portare a grandi traguardi. Nella sala stampa, come di consueto nel giorno pre-partita, si parlerà della sfida dell’Olimpico insieme al mister Petkovic, che risponderà alle domande dei giornalisti presenti. Puntuale come sempre, l’allenatore biancoceleste prende parola: Quanto è importante questo…

FORMELLO – Lazio-Inter, altro crocevia per la strada che può portare a grandi traguardi. Nella sala stampa, come di consueto nel giorno pre-partita, si parlerà della sfida dell’Olimpico insieme al mister Petkovic, che risponderà alle domande dei giornalisti presenti. Puntuale come sempre, l’allenatore biancoceleste prende parola:

Quanto è importante questo esame?

Più o meno come gli altri,. A questo punto può dare alcune certezza e può dimostrare di poter competere con quelle davanti, poi ci dirà se possiamo avere ambizioni per qualcosa di più grande

Una vittoria potrebbe dare l’attestato di anti-Juve?

Non dipende da noi. Domani dobbiamo fare una garan concreta e disciplinata per vincere. Sotto sotto ci crediamo veramente

Konko come sta?

Salvo Ederson e i casi come il suo, tutti gli altri potrebbero essere convocati. Devo vedere come si comportano in allenamento e poi farò le mie scelte

Quanto conta il ritorno di Klose alla luce del pari di Bologna?

“Lui centra poco con il pareggio di Bologna. E’ tutta la squadta che ha fatto poco per vincere. Nel primo tempo abbiamo avuto le occasioni per vincere, ma il risultato è venuto anche merito loro che ci hanno messo in difficoltà nella ripresa

Come si batte l’Inter?

Ricette non ci sono. Se facciamo quello che abbiamo fatto nei momenti belli possiamo farcela. ognuno deve dare il 110% per battere questa Inter e dimostrare il nostro valore

Come risponde alle critiche di questi giorni?

Sono cose create da voi. Io vedo la mia squadra in altra maniera. Abbiamo abbastanza tempo per raccogliere altri punti. Tutto sommato sono contento per come è andata la squadra fin ora. Possiamo e dobbiamo migliorare

Condivide un percorso come quello di Stramaccioni?

Sotto certi punti di vista abbiamo avuto le stesse difficoltà. Lui in una maniera perchè arriva dalle giovanili, io perchè ero sconosciuto. Ci siamo comportati bene, ma dobbiamo dimostrare tutti i giorni quanto di buono fatto fin ora

Squadre simili?

Simili come obiettivo, ma differenti per modo di giocare e di masticare calcio. Sicuramente du esquadre valide, sono sicuro che sarà una bella partita. Spero che verrà tanta gente anche domanio e vedrà un bello spot per il calcio

Pensa e teme che Palacio cercherà di bloccare Ledema?

Ci sono tante squadre che hanno cercato di farlo. Dipende da noi, da come interpretiamo e risusciamo ad imporci. Ma anche noi possiamo fre contromosse, come metterci a specchio

Significa giocare a tre dietro?

Potrebbe, ma possiamo anche metterli in difficoltà in fase di possesso e non possesso con un certo tipo di pressione

Inter con più individualità. Lazio più squadra?

Difficle dire, perchè anche l’Inter si è comportata bene come squadra,. Con le sole individualità non si vince contro la Juve. Mi aspetto un Inter che agirà come squadra, ma non siamo in casa e dobbiamo dimostrare, come abbiamo fatto fin ora, che all’Olimpico possiamo dare qualcosa di più

Come mai il giorno di riposo?

Una scelta strategica. Perchè nelle ultime due trasferte siamo tornati alle 4 di mattina. Cominciano a pensare certi discorsi idopo quattro mesi. Abbiamo fatto tante partite e un giorno libero potrebbe portare di più di uno di allenamento

Domani sarà soprattuto una partita tattica?

Non penso. Ci deve essere il giusto tatticismo, ma mi aspetto dai miei giocatori che prensano in mano la partita e si riesca ad imporre il nostro gioco

Lulic da titolare a panchinaro. Cosa succede?

Non è solo lui che è stato qualche partita in panchina, tre partite non significa nulla, sta bene fisicamente e sicuramente mi piace avere diverse possibilità. Cerco di mettere i giocatori in concorrenza, che devono meritare la maglia da titolare”.


F.P.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy