Petkovic: “Keita deve stare con i piedi per terra”.

Petkovic: “Keita deve stare con i piedi per terra”.

FORMELLO – La Lazio è pronta per partire alla volta di Genova. Domani la squadra di Vladimir Petkovic affronterà la Sampdoria pronta a ripartire con il nuovo allenatore ex laziale: Sinisa Mihajlovic. I blucerchiati sono pronti alla svolta dopo un avvio di campionato deludente, mentre i biancocelesti hanno rinnovato la…

FORMELLO – La Lazio è pronta per partire alla volta di Genova. Domani la squadra di Vladimir Petkovic affronterà la Sampdoria pronta a ripartire con il nuovo allenatore ex laziale: Sinisa Mihajlovic. I blucerchiati sono pronti alla svolta dopo un avvio di campionato deludente, mentre i biancocelesti hanno rinnovato la loro fiducia nei confronti del tecnico bosniaco. C’è ancora da riconquistare il tifo dopo la prestazione buona ma non prolifica di Parma. Il gioco sembra essere tornato, ma la concretezza che porta i punti utili alla classifica ancora manca. Intanto alle 12.30 è iniziata la consueta conferenza stampa dell’allenatore che ha chisrito gli ultimi dubbi dei gioralisti prima della partenza per la liguria sotto un cielo scuro che non promette nulla di buono.

E’ la buona occasione per ripartire?

Quello che conta è la prestazione. L’avversario sarà motivato con il nuovo allenatore ed avrà nuovi stimoli ma noi dobbiamo saper gestire il gioco.

Qual è l’obiettivo?
Prendere il massimo dei punti perchè ne abbiamo persi troppi. Dobbiamo essere più cinici e capaci di andare avanti anche nei momenti di sofferenza. Dobbiamo essere bravi a dare il colpo di grazia all’avversario.

Che problemi ha Konko?
Io non sono un medico nè un mago. Ha avuto problemi fisici.

quanto è distante questa Lazio da quella immaginata ad inizio stagione. Quanti rinforzi ci vogliono a gennaio?

Io immaginavo una squadra che tira insieme e possibilmente al concreto che cerca di migliorare di giorno in giorno. Abbiamo fatto prograssi e meritavamo qualche punto in più che ci siamo fatti sfuggire. Dobbiamo ottenere risultati migliori.

 

Come sta Lulic?
Diversi giocatori non sono al 100%. Senad sarà convocato ma quanto e come giocherà si deciderà domani stesso. Ci sono le condizioni per fare meglio.

Cosa si aspetta da Keita?
Io mi aspetto rimanga con i piedi per terra. E’ giovane e per la sua età la cosa più importante è ascoltare i più grandi per fare il salto di qualità.

Dove vede Hernanes?
Può giocare in diversi ruoli come in nazionale. Ha giocato mediano poi trequartista: non ha problemi in nessun ruolo.

Come sta la squadra?
Quelli tornati da poco devono ancora un po riprendersi. Ai nazionali serve un lavoro da fondo per migliorare le condizioni psico-fisiche.

Ledesma-Biglia: possiamo rivederli insieme?
I giocatori di qualità possono e devono giocare insieme. Quelli che sono più in forma entrano in campo. Io non vedo problemi per quanto riguarda la coppia Biglia-Ledesma: per me possono giocare tranquillamente insieme.

cittaceleste.it

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy