Contro il Cagliari c’è il dubbio Candreva

Contro il Cagliari c’è il dubbio Candreva

FORMELLO – Antivigilia di Lazio-Cagliari, Petkovic dopo il lungo peridodo di stop per la sosta nataliazia, è al vaglio delle scelte per la gara d’esordio nel 2013. Stamattina alle 11 il tecnico ha convocato la rosa per la seduta di rito, della durata di circa un’ora, dove all’ordine del giorno…

FORMELLO – Antivigilia di Lazio-Cagliari, Petkovic dopo il lungo peridodo di stop per la sosta nataliazia, è al vaglio delle scelte per la gara d’esordio nel 2013. Stamattina alle 11 il tecnico ha convocato la rosa per la seduta di rito, della durata di circa un’ora, dove all’ordine del giorno c’erano le prove tattiche, a differenza di ieri dove la parte atletica l’aveva fatta da padrona. Tutti presenti al centro sportivo biancoceleste, tranne il neo-interista Rocchi e il lungo degente Honorato Ederson.

Ballottaggi in corsia – Da quanto potuto osservare sul campo, la squadra sembra fatta per 9/11, al netto di qualche dubbio sulle condizioni fisiche di un paio di interpreti. Marchetti ha superato la contusione subita nella zona intercostale, oggi si è regolarmente allenato con il colleghi e il preparatore Grigioni: contro gli isolani ci sarà. Uqlche certezza in meno per Antonio Candreva, reduce dal riassorbimento di un ematoma lla coscia sinstra, che fino ad oggi l’aveva costretto a non partecipare alle partitelle. Per una maglia da titolare appare in vantaggio Senad Lulic, che si piazzerebbe sull’out mancino dirottando Stefano Mauri su quello opposto. Fascia destra che potrebbe cambiare anche in difesa, con Cavanda che insidia Konko per un posto dal primo minuto. In questo caso è il francese ad avere maggiori chances.

Le solite certezze – Il resto dell’undici è presto fatto: Biava e Dias formerebbero la coppia centrale di difesa, mentre Radu agisce ormai stabilmente da terzino sinistro. Ledesma il frangiflutti di centrocampo, mentre in mediana largo a Gonzalez ed Hernanes. Unico centravanti del 4-1-4-1 petkoniano sarà naturalmente Miroslav Klose. Sarà lui a guidare l’assato al record di punti nel girone d’andata dell’era Lotito, ma più in particolare, a quello relativo a quello del miglior esordiente straniero in Italia. Mourinho ne ha fatti 39, Petkovic non vuole essere da meno.


Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy