FORMELLO – Due notizie cattive e una buona: torna Dias

FORMELLO – Due notizie cattive e una buona: torna Dias

FORMELLO – Day after di Lazio-Juventus, Petkovic concede un giorno di riposo ad una squadra visibilmente stremata. La ripresa è programmata per domani ore 17, ma intanto c’ da fare la conta di acciaccati e infortunati. La giornata di ieri infatti, tra partita e fatti extracampo, ha fatto registrare due…

FORMELLO – Day after di Lazio-Juventus, Petkovic concede un giorno di riposo ad una squadra visibilmente stremata. La ripresa è programmata per domani ore 17, ma intanto c’ da fare la conta di acciaccati e infortunati. La giornata di ieri infatti, tra partita e fatti extracampo, ha fatto registrare due nuovi stop in casa Lazio: Lulic e Ledesma.  Per il bosniaco, a seguito dei controlli effettuati ieri in Paideia, è emerso un problema ben più grave dell’affaticamento ventilato in settimana: Stiramento al retto femorale destro e una data di rientro tutta da scoprire.

E’ quanto si evince dalle parole del coordionatore sanitario biancoceleste, il dott. Roberto Bianchini, ai microfoni di Lazio Style Radio: ”Ieri un controllo e ha evidenziato una piccola distrazione, una piccola lesione al retto-femorale alla gamba: Gli accertamenti hanno confermato una piccola distrazione, una micro lesione al retto-femorale alla gamba. Ora sta fermo fino a venerdì, farà solo scarico e fisioterapia e poi valuteremo giorno dopo giorno. In base alle risposte ne valuteremo l’impiego. Il problema c’è, non è di grossa entità e va curato”.

Qualche nuvola anche su Cristian Ledesma, che ieri ha dovuto lasciare il campo al giovane Crecco per un fastidio che, inizialmente, era stato ascritto al polpaccio dallo stesso Petkovic in conferenza, ma che invece è da imputare al ginocchio. Lo ha confermato Bianchini: ”Ha un fastidio al margine laterale esterno del ginocchio destro, di tipo  legamentoso tendineo.  A caldo pare non esserci nulla di particolarmente importante, oggi pomeriggio farà un controllo clinico e poi lo valuteremo, ma niente di allarmante”.  Situazione di pre-allarme in vista di Udine, dove saranno fondamentali i rientri di Radu, Dias e Pereirinha.

Sulle situazioni inerenti al centrale brasiliano e l’esterno portoghese, il medico si è così espresso: ”Pereririnha oggi ha fatto un accertamento, che è andato bene ma non è pulitissimo al 100%. per il reinserimento temporeggieremo ancora qualche giorno. Dias? Sta andando bene, da domani si risggregherà al gruppo”. Una buona notizia in considerazione del prossimo turno di squalifica di Lorik Cana.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy