Formello: Lunedì si ricomincia

Formello: Lunedì si ricomincia

Formello – Dopo il ferragosto di lavoro passato a lavoro per la rosa biancoceleste, per prepararsi al meglio alla sfida amichevole contro il Malome vinta per 2-1, Petkovic ha concesso un week-end in libertà. La squadra si è ritrovata stamattina pèer la tipica seduta di scarico, composta da scatti, saltelli…

Formello – Dopo il ferragosto di lavoro passato a lavoro per la rosa biancoceleste, per prepararsi al meglio alla sfida amichevole contro il Malome vinta per 2-1, Petkovic ha concesso un week-end in libertà. La squadra si è ritrovata stamattina pèer la tipica seduta di scarico, composta da scatti, saltelli e una blanda partitella per scaricare le tossine accumulate ieri. Ederson ha proseguito un lavoro differenziato, il ginocchio risponde bene e si prepara a rientrare a pieno regine entro la fine del mese, in tempo per la sfida casalinga contro il Palermo. La ripresa è fissata per lunedì alle ore 11, primo allenamento della doppia seduta prevista, che riprenderà alle ore 18 per evitare le ore più calde. I primi impegni ufficiali stagionali sono ormai alle porte, con l’andata di Europa Legue in Slovenia contro il Mura05, fissata per le ore 20:45 del 23 agosto presso lo stadio Ljudski Vrt” di Maribor. Giusto il tempo di riprendere fiato, che la Lazio a tre giorni di distanza farà il suo esordio nel campionato 2012-2013, contro l’Atalanta in trasferta. Triplo impegno settimanale dunque, visto il ritorno con la compagine slovena che andrà in scena il 30 agosto, vigilia della chiusura della sessione di calciomercato estiva. Il quartetto di impegni in soli dieci giorni, antipasto di quelli che saranno i ritmi della prossima stagione(qualificazione europea permettendo), si chiuderà con la prima casalinga del 2 settembre, con il club di Zamparini a far visita nella capitale per la seconda giornata. Squadre ai nastri di partenza, ci siamo.

Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy