FORMELLO – Martedi la ripresa. Tanti nodi da sciogliere per Petko

FORMELLO – Martedi la ripresa. Tanti nodi da sciogliere per Petko

FORMELLO – Dopo la sconfitta di sabato contro l’Udinese, Vladimir Petkovic ha concesso quarantotto ore di riposo alla rosa. Due giorni per riflettere, riposare testa e gambe, prima della ripresa degli allenamenti fissata per martedi. Tanti i giocatori acciaccati o in debito di forma-psicofisica, come Ledesma, Mauri, Ederson, Floccari e…

FORMELLO – Dopo la sconfitta di sabato contro l’Udinese, Vladimir Petkovic ha concesso quarantotto ore di riposo alla rosa. Due giorni per riflettere, riposare testa e gambe, prima della ripresa degli allenamenti fissata per martedi. Tanti i giocatori acciaccati o in debito di forma-psicofisica, come Ledesma, Mauri, Ederson, Floccari e Klose, oppure infortunati come Lulic, Radu e Pereirinha. Difficile in recupero del bosniaco in ottica Parma, può farcela invece il romeno, mentre l’esterno portoghese è atteso al rientro in gruppo. Infine Abdoulay Konko, che a Udine ha risposto alla prima convocazione dopo oltre un mese di assenza, è pronto ad iniziare la fase di rodaggio nella spedizione emiliana in una probabile staffetta con Marius Stankevicius. Con Gonzalez out per squalifica, il lituano potrebbe trovare la riconferma dal primo minuto, a meno dei suddetti recuperi che garantirebbero diverse soluzioni. Modulo escluso, dove, con il rientro di Cana dopo lo stop del giudice sportivo, non si può escludere l’ipotesi dei tre dietro. Unn’altra settimana di dubbi da sciogliere per mister Petkovic.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy