FORMELLO – Mauri è l’ago della bilancia

FORMELLO – Mauri è l’ago della bilancia

FORMELLO – Ore 16 le giornate si allungano, mentre la Lazio contro il Sassuolo proverà ad accorciare la distanza che la separa dall’ultimo posto utile per l’Europa e per scacciare questa mini crisi dettata dalle due sconfitte consecutive contro Catania e Ludogorets.REJA TORNA A QUATTRO, GONZALEZ SCALDA IL MOTORINO –…

FORMELLO – Ore 16 le giornate si allungano, mentre la Lazio contro il Sassuolo proverà ad accorciare la distanza che la separa dall’ultimo posto utile per l’Europa e per scacciare questa mini crisi dettata dalle due sconfitte consecutive contro Catania e Ludogorets.

REJA TORNA A QUATTRO, GONZALEZ SCALDA IL MOTORINO – Dalle prove tattiche emerse nell’ultimo allenamento prima della sfida contro il Sassuolo, l’intenzione del tecnico goriziano è quella di tornare alla difesa a quattro con Radu e Konko sugli esterni, al centro Biava e Dias sono abili e arruolati e rappresentano una garanzia certificata. A centrocampo, in un 4-2-3-1, la diga sarà formata da Ledesma e Gonzalez che ritorna nelle grazie del mister dopo il tagliando di controllo. A centrocampo l’ago della bilancia sarà Mauri che, in fase offensiva, era il centrale di centrocampo dietro a Klose, con licenza di inserimento, ai suoi lati Lulic e Candreva a supporto del Panzer, costretto agli straordinari.

ASSENTI POSTIGA E PEREIRINHA – Non hanno preso parte alla seduta, Pereirinha che prosegue nel suo protocollo riabilitativo, stesso discorso per Postiga che combatte ancora con i fastidi al gemello del polpaccio, insieme al lungodegente Ederson. Crecco, Minala e Strakosha invece sono stati impegnati nella sfida della Primavera contro il Palermo.

 

PROBABILE FORMAZIONE:

 

Lazio (4-2-3-1): Berisha;Radu,Biava,Dias,Konko;Ledesma,Gonzalez;Lulic,Mauri,Candreva;Klose.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy