FORMELLO – Perea a scuola di Klose – FOTO & VIDEO

FORMELLO – Perea a scuola di Klose – FOTO & VIDEO

di FEDERICO TERENZI ROMA – Dopo la giornata di riposo concessa ieri alla sua ciurma l’ammiraglio Reja ha radunato tutti al centro del campo con la lancetta dell’ orologio puntata alle ore 11.COLLOQUIO REJA-BIGLIA-SQUADRA – Il mister, sotto l’occhio attento del direttore sportivo Tare fa un breve colloquio con la…

di FEDERICO TERENZI

ROMA – Dopo la giornata di riposo concessa ieri alla sua ciurma l’ammiraglio Reja ha radunato tutti al centro del campo con la lancetta dell’ orologio puntata alle ore 11.

COLLOQUIO REJA-BIGLIA-SQUADRA – Il mister, sotto l’occhio attento del direttore sportivo Tare fa un breve colloquio con la squadra, in particolar modo con Lucas Biglia che viene preso a parte, è lui l’indiziato numero uno a sostituire Ledesma a centrocampo nella delicata trasferta di Udine.

BIGLIA E PEREIRINHA DIFFERENZIATO – Dopo il colloquio iniziale l’argentino ha svolto lavoro differenziato per poi aggregarsi al gruppo nella seconda parte della seduta, non destando particolari preoccupazioni sul suo stato di forma, anche se non ha preso parte alla partitella finale. Discorso diverso per il portoghese che invece si è allenato a parte con il preparatore Fonte a scopo probabilmente precauzionale visto il risentimento alla coscia che ha avuto anche se gli esami in Paideia hanno escluso complicazioni di rilievo.

ASSENTI RADU E NOVARETTI Mentre non hanno preso parte alla seduta Radu e Novaretti usciti malconci dalla sfida di Coppa Italia contro il Parma, sprazzi di campo anche per Konko.

CIANI COME PAROLA – Dopo una fase di riscaldamento prima senza pallone e poi con il pallone, il gruppo è stato diviso in due parti, alcuni hanno svolto scatti mentre Ciani,Perea,Onazi hanno sfidato Keita Ederson e Felipe Anderson in una partita di calcio tennis. Il difensore francese si è addirittura esibito in una rovesciata stile Parola, suscitando anche l’ilarità dei compagni di squadra.

SCULLI IN BORGHESE – Sul campo di allenamento si affaccia anche Giuseppe Sculli in borghese, le sirene di calciomercato lo vogliono vicino al Genoa, che sia un modo di salutare i compagni?

PEREA A SCUOLA DI KLOSE – Il Coco, dopo la doppietta contro il Parma, non si scolla un attimo da Miro Klose che gli spiega alcuni movimenti da attaccante. Per diventare un grande bomber la strada è ancora lunga meglio ascoltare i consigli del maestro.

ATTACCO CONTRO DIFESA, LULIC TERZINO – Reja poi prova alcuni esercizi di attacco contro difesa dando alcune indicazioni su quella che potrebbe essere la difesa titolare contro l’ Udinese con la linea a quattro formata da Cavanda a destra, Dias e Biava centrali e con Lulic arretrato nella posizione di terzino sinistro al posto di Radu.

PARTITELLA A DECIDERE E’ HERNANES – Prima la seduta prosegue con una sfida 7 contro 6 con tocchi liberi ad una sola porta, mentre la seduta si conclude con una partitella a campo ridotto dove si sono messi in evidenza Keita, Mauri e Perea autori di goal di pregevole fattura. Sul punteggio di 4 a 4, Bollini avverte tutti: “Chi segna vince”, neanche il tempo di finire la frase che il Profeta infila un goal sotto la traversa della porta difesa da Berisha.

 


WWW.CITTACELESTE.IT PEREA A SCUOLA DI KLOSE di cittaceleste

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy