FORMELLO – Pioli torna all’antico e dà fiducia a Kishna

FORMELLO – Pioli torna all’antico e dà fiducia a Kishna

Pioli torna all’antico ed esclude Felipe Anderson e Keita dal primo minuto

antico

FORMELLO – Pioli torna all’antico: meglio tornare al 4-2-3-1, per rimanere prudenti contro una Juventus in netta ripresa. Dalla rifinitura di oggi, l’esclusione eccellente sarebbe quella di Felipe Anderson, a cui viene preferito Ricardo Kishna, con Keita e il brasiliano pronti a subentrare a partita in corso. In porta si accomoderà Marchetti, davanti a lui Mauricio rimane in vantaggio su Hoedt e formerà la diga insieme a Gentiletti, con Radu pronto a prendere il posto dell’infortunato Lulic. A schermo davanti alla difesa agiranno Biglia e Parolo: Candreva,Milinkovic-Savic e Kishna invece avranno il compito di innescare Miroslav Klose che spedisce in panca Matri e Djordjevic. Il Panzer era andato in gol ben due volte ad Empoli, ma l’arbitro Fabbri gli aveva strozzato l’urlo in gola. La Vecchia Signora potrebbe essere l’occasione giusta per mettersi la Lazio sulle spalle e farla uscire dalla crisi. La sgambata di domani mattina scioglierà gli ultimi dubbi di formazione per Stefano da Parma.

LAZIO (4-2-3-1): Marchetti;Basta,Mauricio,Gentiletti,Radu;Biglia,Parolo;Candreva,Milinkovic-Savic,Kishna;Klose. All. Pioli

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy