FORMELLO – Petko raddoppia per ritrovare i gol. Si ferma Gonzalez

FORMELLO – Petko raddoppia per ritrovare i gol. Si ferma Gonzalez

Aggiornamento ore 18:00: Quasi tre ore totali di lavoro: così la rosa biancoceleste ha reso omaggio alla “festa dei lavoratori” odierna. Dopo i novanta minuti svolti in mattinata, altrettanti sono stati impegnati nel pomeriggio. Porte aperte ai tifosi (grazie alla tempestiva intercessione del Ds Tare), una cinquantina, che hanno potuto…

Aggiornamento ore 18:00:

Quasi tre ore totali di lavoro: così la rosa biancoceleste ha reso omaggio alla “festa dei lavoratori” odierna. Dopo i novanta minuti svolti in mattinata, altrettanti sono stati impegnati nel pomeriggio. Porte aperte ai tifosi (grazie alla tempestiva intercessione del Ds Tare), una cinquantina, che hanno potuto assistere alla partitella, nonchè intrattenersi a fine seduta per foto e autografi all’uscita del centro sportivo. Fra loro anche i figli di Miro Klose e quello del direttore Sportivo.

Dopo un’iniziale fase di messa in moto e qualche esercizio con il pallone, la rosa si è data battaglia in una partitella in famiglia. In gol Saha (chiamato “Luigi” dai compagni ndr), Cana, Radu, Floccari e Biava, quest’ultimo autore di una splendida rovesciata. Assenti quest’oggi i soli Mauri, che come anticipato ieri rischia di chiudere la stagione anzitempo, e Alvaro Gonzalez. Il centrocampista uruguayano ha lavorato in regime differenziato per un riacutizzarsi di un fastidio riconducibile alla fascite planatre che lo tormenta da tempo.


ROMA – Primo maggio di lavori “forzati” a Formello: doppia seduta, tutti all’attacco. Non si può far altro che sudare e provare nuovi schemi lì davanti per curare questo maledetto mal di gol. S’è concentrato chiaramente su questo, Petkovic, già nella mattinata nel centro sportivo biancoceleste. C’è poco da far festa, senza una vittoria che manca ormai da troppo tempo. Domenica arriva il Bologna e bisogna tornare al successo. La Lazio dovrà fare i conti con le assenze di Mauri e di Biava, ma potrà contare sul recupero di Radu, Lulic, Cana e Gonzalez (oggi a parte). E magari sull’aiuto del pubblico: staccati finora 2000 tagliandi. La vendita è partita lunedì.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy