FORMELLO – Si riparte dal faccia a faccia tecnico-squadra

FORMELLO – Si riparte dal faccia a faccia tecnico-squadra

FORMELLO – Si riparte. Dopo le 48 ore concesse dal tecnico a margine della mazzata di Udine, i giocatori oggi alle 17 si sono ritrovati sul campo del centro sportivo per ricominciare a lavorare in ottica Parma. La seduta è stata preceduta da un lungo colloquio tra staff tecnico e…

FORMELLO – Si riparte. Dopo le 48 ore concesse dal tecnico a margine della mazzata di Udine, i giocatori oggi alle 17 si sono ritrovati sul campo del centro sportivo per ricominciare a lavorare in ottica Parma. La seduta è stata preceduta da un lungo colloquio tra staff tecnico e rosa al completo, prima in sala conferenze per un veloce debriefing post-Friuli, poi sul rettangolo di gioco per ricaricare il gruppo e cercare di voltare pagina.

L’allenamento – Messa in moto, possesso palla e partitella finale nel menù odierno. Radu, Pereirinha e Lulic, a causa dei rispetivi problemi, hanno lavorato in regime differenziato. Difficile il recupero dell’ala bosniaca, da valutare quello dell’esterno portoghese, mentre dovrebbe sicuramente farcela il romeno. Gonzalez e Ledesma, acciaccati e in debito d’ossigeno, hanno effettuato scarico atletico in palestra. Bene invece Konko, che si allena ormai senza problemi da una settimana e prepara il rientro dal 1′.

Infermeria – A fare il quadro clinico di grn parte dei sopracitati portagonisti biancocelesti, ci ha pensato il medico sociale Roberto Binchini ai microfoni di Lazio Style Radio: ”Lulic lo valutiamo giorno per giorno e giovedì sapremo essere più precisi. Pereirinha ha intensificato il lavoro, il rientro in gruppo dovrebbe avvenire nelle prossime ore. Radu sta meglio. Ledesma aveva fastidio al solito ginocchio e ha lavorato a parte, ma niente di allarmante. Gonzalez, complice la squalifica, lo facciamo lavorare a parte per farlo recuperare al meglio dalla fascite plantare”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy