Formello,Radu centrale,Hernanes c’è.

Formello,Radu centrale,Hernanes c’è.

FORMELLO – E’ tornata al lavoro la Lazio, nel Centro Sportivo di Formello. Clima rovente, ancor peggio che a Fiuggi, a causa di ‘Nerone’. Circa 90 minuti di seduta mattutina agli ordini di Vladimir Petkovic, dopo la trasferta di Salerno, cominciati con una riunione tecnica e con una lunga fase…

FORMELLO – E’ tornata al lavoro la Lazio, nel Centro Sportivo di Formello. Clima rovente, ancor peggio che a Fiuggi, a causa di ‘Nerone’. Circa 90 minuti di seduta mattutina agli ordini di Vladimir Petkovic, dopo la trasferta di Salerno, cominciati con una riunione tecnica e con una lunga fase di riscaldamento. Messa in moto atletica ed allungamenti muscolari, poi tutti ad ascoltare il preparatore Paolo Rongoni. Forza muscolare ed allunghi. Questa Lazio non lavora più sul fondo, ma, nella fase tre, cerca di divenire esplosiva in modo da chiudere un lavoro certosino iniziato ad Auronzo. Una tabella di marcia meticolosa che sta per concludersi. Gli impegni ufficiali sono alle porte, e i biancocelesti non vogliono sfigurare neanche nelle due amichevoli, contro Getafe e Malmoe, che segneranno il ritorno allo Stadio Olimpico. Si è allenato in gruppo Hernanes, per il quale l’affaticamento muscolare patito a Smirne è alle spalle. Bene Radu, che già a Fiuggi aveva lavorato con la palla. Provato ancora una volta centrale, il romeno conferma come Petkovic e Manicone vedano in lui la capacità di ricoprire un altro ruolo rispetto a quello di terzino sinistro. La fase tattica è durata una mezz’ora. Squadra divisa in due, con i difensori che hanno lavorato sullo scivolamento, l’aggressività e quei movimenti tanto voluti dall’allenatore croato. Quest’ultimo, però, si è concentrato maggiormente sugli attaccanti che ancora poco segnano, lasciando la retroguardia nelle mani di Manicone. Ederson e Diakité in palestra hanno proseguito il protocollo riabilitativo che li porterà presto a tornare in gruppo. Nel pomeriggio seduta alle ore 18, come già visto nella prima fase ad Auronzo e nella seconda a Fiuggi.

SEDUTA POMERIDIANA – AGGIORNAMENTO 19.35

FORMELLO – La squadra ha terminato l’allenamento dopo lo stretching alle 19.30. Partitella a campo intera, una sorta di sfida in famiglia, preceduta da una seduta atletica e da un lavoro con la palla. Squadra divisa in due, senza portieri, con molta attenzione sul discorso tattico e sul pressing. La partita finale, anche, è stata scandita da moltissime indicazioni da parte di Petkovic. 0-0, nessuna rete, ma bene Zarate ed Hernanes, apparsi molto vogliosi.

PRESSING – Si cerca l’aggressività già dalla trequarti, con la difesa che va a formare la sua linea molto alta. Bene Radu, ancora provato centrale. La condizione non è ancora ottimale, ma, come questa mattina, ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo.

Mirko Borghesi

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy