• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Gonzalez brucia le tappe: Dias ci prova, Klose non ce la fa – FOTO

Gonzalez brucia le tappe: Dias ci prova, Klose non ce la fa – FOTO

 FORMELLO – Allarme rosso in difesa per Reja, reparto completamente da inventare per la trasferta di Livorno. Oggi il gruppo è stato diviso in due, una parte si è allenata a livello tattico sul centrale discorso diverso per portieri e quattro atleti che hanno svolto una seduta in regime differenziato…

di redazionecittaceleste

 FORMELLO – Allarme rosso in difesa per Reja, reparto completamente da inventare per la trasferta di Livorno. Oggi il gruppo è stato diviso in due, una parte si è allenata a livello tattico sul centrale discorso diverso per portieri e quattro atleti che hanno svolto una seduta in regime differenziato per il Fersini: Dias,Klose,Gonzalez e il redivivo Alfaro

GONZALEZ CALCIA, KLOSE NO – Un lavoro molto intenso al Fersini è stato svolto dai tre portieri, Stakosha, Berisha e Marchetti che sono stati letterlamente bombardati da Grigioni che, per l’ occasione si è munito anche di spara palloni. Klose e Dias hanno svolto un lavoro prettamente atletico agli ordini di Fonte, discorso diverso per Gonzalez che sta bruciando letteralemnte le tappe e mette nel mirino il Livorno. Ha provato sia un lavoro di palleggio con la sfera che tiri in porta e cambi di direzione e velocità per raggiungere il fondo e crossare in mezzo, alla fine dell’allenamento Fonte e lo stesso centrocampista uruguaiano si sono dati il cinque per l’ottimo lavoro che il ragazzo sta svolgendo. Klose invece ha mostrato la fasciaatura alla coscia destra a Dias, i due hanno lavorato sulla parte atletica porvando nella fase finale dell’allenamento l’utilizzo del pallone. Il tedesco ha subito desistito, mentre Dias si è prodotto in una serie di passaggi e lanci lunghi con il Tata, questo lascia qualche piccolo spiraglio di convocazione contro il Livorno, ma la cautela la parola d’ordine. Per il tedesco appuntamento quindi contro il Verona, come ha affermato il medico nella giornata di ieri, discorso diverso per il centrale brasiliano le cui quotazioni sono comunque al ribasso.

PROVA DI DIFESA A 3 – Sul centrale invece prove di difesa a tre agli ordini di Reja con il trio arretrato composto da Biava, Cana e Ciani. A centrocampo, sulla mediana hanno agito Ledesma e Biiglia, sugli esterni Lulic e Cavanda che, molto probabilmente entrerà in ballottaggio con Pereirinha. Davanti confermato Mauri nel ruolo di falso nueve supportato da Keita e Candreva. Qualche problema per Biava che, accusa ancora il suo solito fastidio e ha dovuto abbandonare anzi tempo il terreno di gioco, si attendono delucidazioni dallo staff medico biancoceleste. Il fatto che Gonzalez stia provando dei cross potrebbe candidarlo come possibile terzino destro, in una ipotetica difesa a quattro composta da Cana e Ciani al centro, con l’arretramento di Lulic sulla corsia sinistra di difesa e Onazi a comporre il centrocampo insieme a Ledesma e Biglia. Se dovesse dre forfait anche il centrale lombardo le alternative sarebbero davvero poche, con Dias come punto interrogativo e Novaretti squalificato, restano i germogli della Primavera.

 

 

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy