IL MATCH – Le condizioni di Hernanes. Eccole..

IL MATCH – Le condizioni di Hernanes. Eccole..

AGGIORNAMENTO 30-01 DA SSLAZIO.IT Nella gara contro la Juventus, l’atleta Anderson Hernanes ha subito un trauma cranico commotivo con perdita di coscienza ed amensia retrograda; dopo una prima assistenza sanitaria in campo e negli spogliatoi, l’atleta è stato trasportato al policlinico ‘Agostino Gemelli’ dove è stata effettuata una TAC cranica…

AGGIORNAMENTO 30-01 DA SSLAZIO.IT

Nella gara contro la Juventus, l’atleta Anderson Hernanes ha subito un trauma cranico commotivo con perdita di coscienza ed amensia retrograda; dopo una prima assistenza sanitaria in campo e negli spogliatoi, l’atleta è stato trasportato al policlinico ‘Agostino Gemelli’ dove è stata effettuata una TAC cranica ed una TAC del rachide cervicale.Gli esami effettuati hanno escluso la presenza di lesioni ossee e di ematomi subdurali; sono state suturate le ferite riportate nel trauma al livello dell’arcata temporale di sinistra e della regione mentoniera dopo consulenza specialistica neurologica.L’atleta è rimasto questa notte ricoverato nel reparto di osservazione e questa mattina, dopo ulteriori controlli clinici, in assenza di complicanze dovrebbe essere dimesso.


FLASHNEWS – “Hernanes, dopo essere stato medicato, è tornato negli spogliatoi, si è ripreso e dopo qualche minuto era nuovamente in piedi. Voleva tornare in campo.” A comunicarlo è Lazio Style Channel, dove poi sono intervenuti i responsabili dello staff medico biancoceleste. “Avete visto tutti quanti – ha esordito Bianchini – il ragazzo ha riportato un grosso trauma cranico, il dottor Salvatori ha riportato le giuste cure una volta in campo, ma per giusta precauzione, lo abbiamo ospedalizzato. Ho parlato con i responsabili del pronto soccorso, il ragazzo è vigile e coscente. Stava facendo un tac, come previsto in questi casi. La ferita era molto estesa, quindi sicuramente ci saranno molto punti di sutura, su testa e mento. Ma di fronte a quello che poteva essere, i punti non sono nulla di importante. Tempi di recupero? Tutto fa pensare che la tac darà una risposta confortante, ma poi andranno viste tante situazione. Parlare di tempi di recupero è prematuro“.

MR/Cittaceleste.it



0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy