Infermeria: Da Ederson a Cana,il punto.

Infermeria: Da Ederson a Cana,il punto.

Stefano Salvatori, medico sociale della SS Lazio, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio della situazione infortunati.RADU – “Radu è molto più sereno. Deve solo recuperare la condizione fisico-atletica dopo i tanti mesi di stop. Per noi dello staff medico non ci sono problemi per la condizione.”CANA – “Lorik…

Stefano Salvatori, medico sociale della SS Lazio, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio della situazione infortunati.
RADU – “Radu è molto più sereno. Deve solo recuperare la condizione fisico-atletica dopo i tanti mesi di stop. Per noi dello staff medico non ci sono problemi per la condizione.”
CANA – “Lorik Cana ha effettuato lavoro di scarico in acqua ma avverte un dolore costante. Vediamo un po’ come evolve il quadro clinico. La sua disponibilità per Giovedì è a rischio. Anche per Domenica dobbiamo vedere. Ha avuto una fortissima contrattura, che ha fatto temere all’inizio per qualcosa di muscolare”.
EDERSON – “Ederson è stato sfortunato. Il ragazzo era completamente recuperato. Ha avuto un problema poi in una zona leggermente più alta rispetto al primo infortunio. Ha un fastidio al legamento che ne ha ritardo il ritorno. Un tipo di calcio gli ha portato questa problematica. Questo è un dolore che si porterà dietro ancora per un po”.
DIAKITE’ – “Diakité ha avuto una piccola riacutizzazione del suo problema fisico. Ora è solo un discorso di condizione fisica. Sta lavorando bene. Manca pochissimo al suo rientro”.
STANKEVICIUS – “Stankevicius tornerà presto. Sabato saranno passati i tre mesi già pattuiti in Finlandia per il recupero totale. C’è un netto miglioramento, anche per i carichi di lavori più importanti. Se per altri 10 giorni continuerà così, sarà fuori dal calvario, e tornerà a disposizione. E’ sulla fase del completo recupero”.
BROCCHI – “Brocchi ha un consulto in Germania in 3 settembre. L’atleta sta lavorando però in alcune situazioni avverte ancora qualche fastidio. Questo incontro servirà per delineare se è un fastidio normale e tollerabile, o se ci sarà un recupero ancora più lungo. Il dolore lo accompagnerà comunque anche quando riprenderà. Speriamo che l’esame dia però conforto all’atleta. Non ci possiamo purtroppo sbilanciare ora, aspettiamo la prossima settimana”.
CIANI – “Ciani, giocherà giovedi se il Mister vuole. Gli esami diagnostici non completati ieri per la presentazione verranno ultima in questi giorni. Dal punto di vista cardiovascolare e fisico, quelli essenziali, sono stati superati benissimo.”
Mirko Borghesi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy