Infermeria: Out Marchetti

Infermeria: Out Marchetti

Formello – Per fare il punto sulla situazione relativa all’infermeria biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio il Prof. Roberto Bianchini, responsabile dell’area sanitaria della SS Lazio: MARCHETTI: “Stasera non sarà in campo per uin piccolo fastidool al gomito sinitro, ha avuto una piccola contusione. ha un pò…

Formello – Per fare il punto sulla situazione relativa all’infermeria biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio il Prof. Roberto Bianchini, responsabile dell’area sanitaria della SS Lazio:

MARCHETTI: “Stasera non sarà in campo per uin piccolo fastidool al gomito sinitro, ha avuto una piccola contusione. ha un pò di fastidio, ma non si tratta di nulla di preoccupante. Di concerto con lo staff abbiamo deciso di non farlo giocare a scopo precauzionale, perchè sente un fitta nei movimenti”.

DIAKITE’: “Abbiamo dei riscontri positivi, questo ci tranquillizza. Giorno dopo giorno verrà reintgrato totalmente al gruppo”.

EDERSON: “Se tutto va bene cominceremo a fargli toccare la palla entro la fine della settimana. Non sappiamo dire con certezza se sarà sottoposto ad ulteriore controlli”.

RADU: “Si può definire recuperato, il fastidio al ginocchio sembra scomparso, ma naturalmente nelle gambe non può avere i 90 minuti. Ha bisogno di riprendere contatto con l’attività agonistica della partita”.

GONZALEZ: “E’ tornato dalla nazionale con un problema al dito del piede del piede destro, un giradito. E’ un fastidio che già sentiva prima dello scampolo con la sua nazionale, che è andato peggiorando. Neinte di grado, ma è molto fastidioso e stiamo operando cure antibiotiche”.

BROCCHI: “Ricomincerà a presdere contatto col terreno di gioco. sarà lui in base alle sue sensazioni a gestire i carichi di lavoro, il due settembre avrà un colloquio con uno specialista tedesco”.

STANKEVICIUS: “Se tutto andrà bene dopo il controllo preventivato per l’ultima settimana d’agosto, comincerà l’ultima fase di ricondizionamento atletico”.

STAFF TECNICO: “Il rapporto è ottimo. Siamo daccordo su tutto e, quando non lo siamo, troviamo una soluzione comune. Quest’anno abbiamo fatto un grande lavoro di prevenzione, forti dell’esperienza negativa dell’anno scorso. Fin ora abbiamo avuto solo problemi di natura traumatica e non muscolare, questo ci conforta perchè forse nella stagione passata era stato sbagliato qualcosina in fase di preparazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy