FORMELLO – Klose alla testa del 4-1-4-1, incognita Mauri

FORMELLO – Klose alla testa del 4-1-4-1, incognita Mauri

FORMELLO – E’ arrivato, ormai mancano poche ore all’inizio della stracittadina. Le scelte sono al vaglio e Petkovic, come al solito, manderà in campo quelli che ritiene i migliori undici a disposizione. Nella seduta odierna, iniziata allle 17, ha fatto impegnare al massimo i suoi ragazzi, incentrandola quasi esclusivamente sulla…

FORMELLO – E’ arrivato, ormai mancano poche ore all’inizio della stracittadina. Le scelte sono al vaglio e Petkovic, come al solito, manderà in campo quelli che ritiene i migliori undici a disposizione. Nella seduta odierna, iniziata allle 17, ha fatto impegnare al massimo i suoi ragazzi, incentrandola quasi esclusivamente sulla parte tattica. Quasi un’ora e mezza di lavoro dove, ad un’iniziale fase di riscaldamento e lavoro con il pallone, ha dato il via ad una lunga serie di prove tattiche, chiudendo l’allenamento con esercizi di cross (in corsa e su calci piazzati) dopo un’ora e mezza circa. Il tecnico ha dimostrato per l’ennesima volta la sua abilità nel mischiare le carte e dare meno indicazioni possibili.

Mauri variabile tattica – Il centrocampista brianzolo è in lizza per un posto da titolare, al quale concorre Onazi e l’outsider Ederson. Da questa scelta potrebbero dipendere le sorti di Gonzalez e Lulic, gli unici in grado di piazzarsi sulla fascia destra di difesa. Con Stefano Mauri piazzato a sinistra dal 1′, l’ala bosniaca scalerebbe in difesa opposto a Stefan Radu, con Gonzalez di nuovo al fianco di Hernanes in mediana. Diversamente se la fascia mancina di centrocampo toccasse a Senad Lulic, allora Mauri finirebbe in panchina a vantaggio di Eddy Onazi, con el Tata nuovamente terzino.

Una certezza su tutte: Klose – I punti fissi invece, sono rappresentati dal trio arretrato che si compone di Radu, Cana e Biava, la regia di Ledesma nel tipico 4-1-4-1 petkoniano, le posizioni di Hernanes mezz’ala e Candreva esterno destro, naturalmente Marchetti tra i pali, ma soprattutto il ritorno di Miro Klose alla guida del reparto avanzato. Il bomber tedesco ha seguito alla lettera il programma di rodaggio per presentarsi al meglio contro la Roma, non ha ancora i 90′ minuti nelle gambe, ma la sua maglia era stata messa da parte da tempo e domani sera cercherà di guidare i compagni alla vittoria.

Questione di pretattica – Sia per quanto riguarda la lista dei convocati, nella quale potrebbe addirittura rientrare Sergio Floccari( oggi ha sostenuto l’intera seduta ndr), che per lo scioglimento dei suddetti dubbi, si risoverà tutto nella mattinata di domani. Alle 10 andrà in scena una mini-rifinitura, dopodichè verrà resa nota la sista dei giocatori che dovranno rispondere alla chiamata della stracittadina. Fra questi non ci saranno certamente Dias, Konko e Pereirinha, alle prese con i rispettivi infortuni, oltre il lungodegente Cristian Brocchi, che invece spera di esserci in un eventuale derby in finale di Coppa Italia.


PROBABILE FORMAZIONE:

Lazio (4-1-4-1): 22 Marchetti – 19 Lulic, 20 Biava, 27 Cana, 26 Radu – 24 Ledesma – 87 Candreva, 15 Gonzalez, 8 Hernanes, 6 Mauri – 11 Klose


Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy