FORMELLO – Le ultime notizie

FORMELLO – Le ultime notizie

FORMELLO – La squadra, tranne gli otto nazionali in giro per l’Europa, si è ritrovata questa mattina alle 10 al centro sportivo biancoceleste per preparare la sfida di sabato (ore 18) contro la Juventus. Allenameto a ranghi ridotti dunque, ma che ha fornito indicazioni importanti in vista del possibile undici…

FORMELLO – La squadra, tranne gli otto nazionali in giro per l’Europa, si è ritrovata questa mattina alle 10 al centro sportivo biancoceleste per preparare la sfida di sabato (ore 18) contro la Juventus. Allenameto a ranghi ridotti dunque, ma che ha fornito indicazioni importanti in vista del possibile undici titolare. Per prima cosa Klose, dopo aver smaltito i postumi dell’attacco influenzale, è tornato a lavorare regolarmente insieme al resto dei compagni. Secondo poi, il brasiliano Ederson ha confermato il buono stato di salute, dopo il rientro di ieri a seguito del periodo di stop. Le chance di evrcderlo dal’inizio sono in aumento. L’altra buona notizia è relativa a Sergio Floccari, ieri vittima della rottura di un dente in un contrasto di gioco, che dopo l’intervento sarà regolarmente a disposizione per la trasferta piemontese.

4-1-4-1 con Radu e Brocchi – Mauri e Lulic non ci saranno per squalifica e , mister Petkovic, pensa di riproporre Stefan Radu, fresco di rientro, dal primo minuto sulla fascia sinistra di difesa. Davanti a lui per ovviare all’assenza del bosniaco senza variare l’assetto base, agirebbe Antonio Candreva, dirottato a sinistra per l’occasione, mentre sull’out opposto si piazzerebbe Gonzalez. Nonostante i minuti accumulati con le rispettive rappresentative, 70 minuti Candreva e 90 per il Tata, non ci sarà spazio per un eventuale turnover. Il vuoto nel mezzo verrebbe colmato da Cristian Brocchi, pronto alla prima da titolare, in coppia con Hernanes a protezione di Ledesma. Un’altra soluzione portebbe essere l’inserimento di Zarate come esterno sinistro, se non un cambio di modulo con l’argentino nel ruolo di seconda punta. Ipotesi certamente secondaria e, ad oggi, in fondo alla lista delle preferenze del tecnico.

Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy