Klose può farcela, Konko al ribasso

Klose può farcela, Konko al ribasso

FORMELLO – Buone notizie per mister Petkovic: Miro Klose oggi ha sostenuto l’intera seduta insieme al resto dei compagni, partecipando anche alla partitella finale. Certo oggi i carichi di lavoro non sono stati eccessivamente pesanti, visto il tema prevalentemente tattico che ha caratterizzato l’ora abbondante di lavoro odierna. Se domani…

FORMELLO – Buone notizie per mister Petkovic: Miro Klose oggi ha sostenuto l’intera seduta insieme al resto dei compagni, partecipando anche alla partitella finale. Certo oggi i carichi di lavoro non sono stati eccessivamente pesanti, visto il tema prevalentemente tattico che ha caratterizzato l’ora abbondante di lavoro odierna. Se domani però, il tedesco si ripetesse anche sulla parte atletica, allora il tecnico, in considerazione dell’eccellente stato di forma di Kozak e Floccari, avrebbe l’imbarazzo della scelta. Ovviamente Klose riguadagnerebbe la prima posizione sulla griglia di partenza iniziale, a meno di un cambio di modulo che, ad oggi, è difficile pronosticare nonostante la bella figura fatta con il 3-4-3 in quel di Maribor. Assolutamente in piedi anche la possibilità di una panchina a scopo precauzionale, per poi magari subentrare in corsa in caso di necessità. In definitiva come detto, le prossime 48 ore saranno decisive per la scelte finali, sia di uomini quanto di schieramento.

Konko vicino al forfait – Per uno che sale, ce n’è un altro che scende. Il nome in questione è quello di Abdoulay Konko, che anche oggi si è allenato in regime differenziato. Il terzino francese combatte da una settimana contro l’infiammazione alla caviglia sinistra, che continua ada avere la meglio. Si riducono al minimo le sperenze di vederlo contro il Bologna, al suo posto è pronto Cavanda, che in assenza dell’ex-genoano sta fornendo ampie garanzie di rendimento. Si è rivisto in campo anche Mauro Zarate, che sta lentamente tornando a regime. Brocchi e Dias lavorano per rientrare prima della sosta natalizia, ma il brasiliano vorrebbe stupire tutti con un recupero lampo in ottica Inter. Si vedrà, così come per Federico Marchetti, che ha aumentato leggermente i carichi, ma con la dovuta attenzione dapèarte dello staff. Il risentimento è proprio nella stessa zona del recente infortunio (flessore destro ndr), per questo sul portierone biancoceleste si procederà con la massima cautela. Per la trasferta rossoblu sarà ancora Bizzarri a difensre la porta laziale.


Francesco Pagliaro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy