Lazio, niente allenamento per Perea

Lazio, niente allenamento per Perea

FORMELLO – Formazione in alto mare per mister Edy Reja. Una rifinitura basata sui vari moduli provati dal tecnico che vuole presentarsi al meglio nella sfida con il Catania. Ma le premesse non sono ottime: si ferma Perea per una contrattura al retto femorale che però, i medici, assicurano non…

FORMELLO – Formazione in alto mare per mister Edy Reja. Una rifinitura basata sui vari moduli provati dal tecnico che vuole presentarsi al meglio nella sfida con il Catania. Ma le premesse non sono ottime: si ferma Perea per una contrattura al retto femorale che però, i medici, assicurano non sia nulla di grave. Ma l’allenatore non vuole rischiare e il giovane “Coco” non scende in campo neanche per la partitella. Tutto fa pensa a Klose come unica punta in una formazione che vede, come spesso accade, la linea difensiva formata da Radu, Biava, Dias e Konko.

 

In porta, ancora una volta, ci sarà Berisha a sostituzione di Federico Marchetti che rimane in panchina a causa di un preoccupante dolore inguinale che fa pensare a un inizio di pubalgia. Mancherà Perea, ma le dichiarazioni di mister Reja fanno pensare ad un ritorno tanto atteso di Stefano Mauri in sostituzione di Onazi e posto dietro la punta Miroslav Klose. Accanto a lui Ledesma e Biglia che sono rimasti anche dopo l’allenamento generale per provare i calci di punizione. Senad Lulic avanza e con Candreva va a comporre il centrocampo e la linea della trequarti per sostenere il panzer tedesco. In panchina anche Kakuta che piace a mister Reja come Postiga che continua, però, a rimanere fuori.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy