Lazio,Reja rilancia Novaretti. Radu più si che no – FOTO & VIDEO

Lazio,Reja rilancia Novaretti. Radu più si che no – FOTO & VIDEO

FORMELLO – Ultimo allenamento prima della partenza per Cagliari dove, per ammissione dello stesso Reja, non si può più sbagliare.LA SEDUTA – Dopo una fase di riscaldamento la squadra ha effettuato una partitella 10 contro 10 a massimo due tocchi con il pallone. Poi uno dei preparatori atletic ha effettuato…

FORMELLO – Ultimo allenamento prima della partenza per Cagliari dove, per ammissione dello stesso Reja, non si può più sbagliare.

LA SEDUTA – Dopo una fase di riscaldamento la squadra ha effettuato una partitella 10 contro 10 a massimo due tocchi con il pallone. Poi uno dei preparatori atletic ha effettuato una sorta di ruba bandiera con il fratino per esercitare i giocatori dal punto di vista mentale. Infine, nella partitella, da parte degli esterni vi era la possibilità di cambiare gioco per permettere agli attaccanti di aggredire la porta avversaria. La partitella è terminata 2 a 2 con un bel goal di Kakuta che ha chiuso alla grande un bel contropiede tutto di prima intenzione. Alla fine il mister ha provato anche degli schemi da calcio di punizione con Biglia protagonista assoluto. Poi lo stesso argentino si è dilettato in una sfida ai calci di rigore contro Keita.

DIAS E CANDREVA DIFFERENZIATO, POSTIGA MASTICA CALCIO – Oltre alle assenze di Cana e Perea, Dias ha svolto un ottimo lavoro differenziato e mette nel mirino il Milan, Candreva invece ha svolto un lavoro sulla corsa, vista la sua indisponibilità per squalifica. Sta proseguendo nel suo protocollo riabilitativo anche Helder Postiga che ha svolto un lavoro sulla corsa molto blando, assaggiando anche il pallone sotto l’occhio del preparatore atletico Fonte.

4-3-3, RADU PIU’ SI CHE NO – Il modulo scelto dal tecnico non lascia spazio all’immaginazione. In porta si accomoderà Marchetti, sugli esterni agiranno Konko e Radu, oggi ha svolto l’intera seduta insieme ai compagni, era un test decisivo, come ha affermato Reja in conferenza stampa dopo i problemi accusati nella seduta d ieri. Al centro della difesa, Novaretti ha vinto il ballottaggio con Ciani ed affiancherà Biava, fino al ritorno di Dias tra i titolari. Poi a centrocampo la cerniera sarà formata da Gonzalez che ha scalzato Onazi, Biglia e Ledesma. In avanti, Lulic dirottato a destra al posto dello squalificato Candreva, con Keita a sinistra, in avanti il peso dell’attacco graverà sulle spalle di Miroslav Klose.

 

PROBABILE FORMAZIONE (4-3-3): Marchetti;Konko,Novaretti,Biava,Radu;Biglia,Ledesma,Gonzalez;Keita,Lulic,Klose.


POSTIGA di cittaceleste

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy