Mauri, Klose e Lulic a rischio assenza

Mauri, Klose e Lulic a rischio assenza

FORMELLO – Cattive notizie in casa Lazio da parte dell’infermeria, che registra un nuovo picco di presenze a due soli giorni dalla sfida del Franchi contro la Fiorentina. Petkovic potrebbe fare a meno di alcune delle sue punte di diamante, su tutti Miroslav Klose. Non solo, anche Stefano Mauri è…

FORMELLO – Cattive notizie in casa Lazio da parte dell’infermeria, che registra un nuovo picco di presenze a due soli giorni dalla sfida del Franchi contro la Fiorentina. Petkovic potrebbe fare a meno di alcune delle sue punte di diamante, su tutti Miroslav Klose. Non solo, anche Stefano Mauri è uscito acciaccato dalla trasferta di Atene, mentre permangono i dubbi sulla possibile presenza di Lulic. Non c saranno com’è noto, Ederson e Marchetti che ne avranno per almeno altri dieci giorni, invece la buona notizia potrebbe essere rappresentata dal rientro di Stefan Radu. A fare il punto della situazione, ci pensa il medico sociale biancoceleste Stefano Salvatori, intervenuto sulle frequenze di Lazio Style Radio:

TRE DUBBI PESANTIOggi hanno lavorato a parte Klose e Mauri, il quale per colpa di una contusione, ieri non è potuto tornare in campo nel secondo tempo,. Lulic invece, si è allenato con i compagni, ma non ha forzato. Questi tre calciatori sono in dubbio per la partita di domenica contro la Fiorentina, speriamo di recuperarli in questi pochi giorni”

EDERSON & MARCHETTIIl recupero del brasiliano sta procedendo bene, ma vista la precedente situazione preferiamo andarci particolarmente cauti. Sta lavorando sia con i fisioterapisti che con i preparatori, lunedì tornerà a Formello e sarà valutato. Anche Federico sta svolgendo un lavoro fisioterapico, la settimana prossima saremo più precisi sui tempi di recupero”.

FINALMENTE RADU?“Ormai il romeno sono 10-15 giorni che lavora con la squadra, è un calciatore completamente recuperato dal punto di vista fisico e medico”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy