Pioli cucina il 4-2-3-1, Radu al centro e Lulic terzino

Pioli cucina il 4-2-3-1, Radu al centro e Lulic terzino

FORMELLO – Il cuoco Pioli si mette il camice e cucina la sua Lazio con il 4-2-3-1. Radu rappresenta l’ingrediente centrale: il romeno sembra dare maggiori garanzie rispetto a Cana che potrà essere utilizzato a partita in corso rappresentando l’alternativa numero uno alla diga composta da Onazi e Ledesma. Vista…

FORMELLO – Il cuoco Pioli si mette il camice e cucina la sua Lazio con il 4-2-3-1. Radu rappresenta l’ingrediente centrale: il romeno sembra dare maggiori garanzie rispetto a Cana che potrà essere utilizzato a partita in corso rappresentando l’alternativa numero uno alla diga composta da Onazi e Ledesma. Vista l’indisponibilità di Biglia,Parolo e Cataldi per squalifica serve un cambio in più in mezzo al campo.A completare la linea difensiva Lulic è in vantaggio su Braafheid per coprire l’out di sinistra con Basta a destra e Mauricio a fare coppia centrale con Radu. A supporto di Klose invece ci saranno Candreva a destra, Mauri al centro e Felipe Anderson a sinistra. Assente dal terreno di gioco Cavanda, insieme a Konko, De Vrij,Djordjevic e Gentiletti. Il serbo e l’argentino stanno completando il loro protocollo di recupero e nutrono chance di convocazione per la sfida con il Parma oppure per la trasferta di Bergamo il 3 maggio contro l’Atalanta di mister Reja.Domani la rifinitura chiarirà gli ultimi dubbi del mister, la pietanza finale dovrà avere il dolce sapore dell’Europa.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy