Pioli conserva Jolly Mauri. Radu quasi out, Marchetti c’è

Pioli conserva Jolly Mauri. Radu quasi out, Marchetti c’è

FORMELLO – La parola d’ordine è intensità. Questo è quello che servirà per calarsi nella bolgia dello Stadium sabato sera per un posto in Paradiso. Per questo Pioli potrebbe sacrificare Mauri tra il la cooperativa del gol completata da Candreva, Klose e Felipe Anderson. Il capitano potrebbe essere l’arma in…

 

FORMELLO – La parola d’ordine è intensità. Questo è quello che servirà per calarsi nella bolgia dello Stadium sabato sera per un posto in Paradiso. Per questo Pioli potrebbe sacrificare Mauri tra il la cooperativa del gol completata da Candreva, Klose e Felipe Anderson. Il capitano potrebbe essere l’arma in più a partita in corso. Il mister sembra orientato a schierare un centrocampo dinamico formato da Cataldi e Lulic come mezz’ali e Biglia in cabina di regia. In difesa quindi, visto il quasi forfait di Radu – oggi non si è presentato sul terreno di gioco – Cavanda o Braafheid potrebbero occupare l’out di sinistra con Basta sulla destra e la coppia centrale formata da Cana e Mauricio. Il terzino olandese sembra in vantaggio sul belga-congolese autore di due assist nel poker rifilato all’Empoli. In porta dovrebbe tornare Marchetti, anche oggi l’estremo di Bassano del Grappa si è allenato con la maschera protettiva e le sue quotazioni anti-Juve salgono vertiginosamente. Continuano nella loro fase di recupero in campo anche Gentiletti, Djordjevic e Morrison che hanno preso parte alla seduta odierna. Da valutare le condizioni di Berisha, non apparso oggi sul terreno di gioco dove insieme a Marchetti hanno lavorato Strakosha e Guerrieri. Ancora out Konko,De Vrij e Parolo. Domani l’ultimo allenameno a Formello andrà in scena alle 10,30, poi il mister prenderà parola in conferenza stampa ed infine la partenza verso Torino, il sogno continua.

 

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy