Pioli verso la conferma della squadra tipo. Si rivede Djordjevic, palestra per Klose

Pioli verso la conferma della squadra tipo. Si rivede Djordjevic, palestra per Klose

FORMELLO – Dopo la Pasqua passata in famiglia, la squadra di Pioli digerisce l’abbacchio sul terreno del Fersini. Klose ha svolto un lavoro in palestra, mentre Radu e Gentiletti proseguono il lavoro in piscina per recuperare la stato di forma dai loro infortuni, assente dalla seduta Konko. Djordjevic invece ha…

FORMELLO – Dopo la Pasqua passata in famiglia, la squadra di Pioli digerisce l’abbacchio sul terreno del Fersini. Klose ha svolto un lavoro in palestra, mentre Radu e Gentiletti proseguono il lavoro in piscina per recuperare la stato di forma dai loro infortuni, assente dalla seduta Konko. Djordjevic invece ha svolto un lavoro atletico sul campo e ha assaggiato anche il pallone rispettando la sua tabella di marcia di recupero post-intervento. Il resto della truppa al gran completo ha svolto prima una parte di lavoro tattico per poi proseguire il lavoro con una partitella finale che inizialmente ha coinvolto anche i reduci dalla sfida contro il Cagliari, per poi continuare con chi non ha preso parte alla sfida del Sant’Elia con la sola eccezione di Cataldi,Lulic e Keita subentrati a partita in corso. Tutto ok per Mauricio tornato a Roma con la mano fasciata. Contro il Napoli si dovrebbe puntare ancora al 4-2-3-1, con la stessa formazione iniziale anti-Cagliari, qualche avvicendamento potrebbe avvenire nel match di campionato contro l’Empoli dove Lulic e Keita (squalificato per il match di Coppa Italia contro il Napoli) potrebbero far rifiatare Mauri e presumibilmente anche il Panzer tedesco Miro Klose. Anche Cavanda e Cana nutrono speranze per la sfida contro l’Empoli dove hanno le carte in regola per essere i sostituti naturali degli squalificati Mauricio e Basta. Domani la rifinitura, prevista per le ore 12, chiarirà gli ultimi dubbi di formazione per mister Pioli che prenderà parola in conferenza stampa alle ore 14,00. Poi tutti a Termini a raccogliere l’abbraccio della Nord e di tutti i tifosi che non potranno andare al San Paolo a sostenere la Lazio a causa della trasferta vietata ai residenti della Regione Lazio.

Cittaceleste.it

 

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy