Bollini: “Il Livorno fa del gruppo la sua forza”

Bollini: “Il Livorno fa del gruppo la sua forza”

ROMA – Ai microfoni di LazioStyle Radio è intervenuto l’allenatore della primavera biancoceleste ALberto Bollini. I giovani aquilotti domani ospiteranno il Livorno per recuperare la giornata saltata a causa della coppa Italia. Una squadra non facile che impensierisce il mister: “Sotto il profilo agonistico sarà una gara come quella di…

ROMA – Ai microfoni di LazioStyle Radio è intervenuto l’allenatore della primavera biancoceleste ALberto Bollini. I giovani aquilotti domani ospiteranno il Livorno per recuperare la giornata saltata a causa della coppa Italia. Una squadra non facile che impensierisce il mister: “Sotto il profilo agonistico sarà una gara come quella di Catania perchè non solo gioca con il 3-5-2 ma anche il Livorno fa del gruppo il suo punto di forza. E’ forte nelle ripartenze ed il tenore agonistico sarà il tema della partita”.

Nella lista dei convocati continua a non comparire il nome di Milos Antic che ha subito un grave infortunio: “Antic è un ragazzo che si è inserito molto bene nel gruppo Lazio ed ha ottima educazione, fa bene anche agli equilibri morali e dello spogliatoio. La squadra vuole stare vicino al ragazzo perchè quando si ricevono indfortuni del genere è sempre bello avere qualcuno vicino. L’intervennto è andato bene siamo andati spesso a trovarlo e tra qualche giorno ricomincia la riabilitazione”.

 

Ma l’assenza di Antic non mette in crisi il gioco dei biancocelesti: “Io non mi sono mai lamentato delle assenze perchè non la vedoo una cosa giusta anche nei confronti degli altri che giocano”.

Sul modulo non si può svelare nulla: “Non ho un modulo prestabilito nè un’unica fotografia tattica. Lo spostamento di un giocatore cambia tutti gli equilibri. L’importante è che i giocatori sappiano cosa devono fare con o senza palla”.

Resta il fatto che il Livorno è una squadra che lotta per qualcosa di importante: “Non credo che il Livorno venga con l’idea di fare solamente punti: penso voglia essere protagonista. Lo si intuisce con tutto quello che è riuscita a dimostrare”.

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy