Reja gioca a tre dietro e si guarda alla specchio

Reja gioca a tre dietro e si guarda alla specchio

FORMELLO – Ultimo allenamento prima della partenza alla volta di Milano dove è vietato sbagliare per alimentare l’ultimo lumicino legato alla qualificazione ai preliminari di Europa League .SI TORNA A TRE – Dietro, viste le indisponibilità per Radu e Konko che rimangono a Roma, davanti a Berisha si accomoderanno Biava,Cana…

FORMELLO – Ultimo allenamento prima della partenza alla volta di Milano dove è vietato sbagliare per alimentare l’ultimo lumicino legato alla qualificazione ai preliminari di Europa League .

SI TORNA A TRE – Dietro, viste le indisponibilità per Radu e Konko che rimangono a Roma, davanti a Berisha si accomoderanno Biava,Cana e Dias. Se il brasiliano non dovesse farcela spazio a Ciani, più staccato Novaretti. A centrocampo, come confermato dal mister in conferenza si affiderà a Gonzalez e Pereirinha sugli esterni. Il dubbio principale è legata alla zona mediana del campo. Se si punta ad un 3-5-2, specchio di Mazzarri, Mauri potrebbe infilarsi tra Biglia e Ledesma inamovibili e si aprirebbe quindi un ballottaggio tra Keita e Candreva, con il senegalese favorito sul romano non in perfette condizioni fisiche, per affiancare il panzer Klose. Se invece si oterà per il 3-4-3, Candreva Keita e Klose saranno li davanti, con il brianzolo ad insidiare il senegalese. Terza opzione potrebbe essere anche quella di imbottire il centrocampo più operaio con l’inserimento di Onazi e con Mauri,Candreva e Keita a contendersi una maglia per affiancare il tedesco lì davanti.

 

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Berisha;Dias,Cana,Biava;Pereirinha,Biglia,Ledesma, Mauri,Gonzalez;Keita,Klose.

 

A disp. Strakosha,Guerrieri,Ciani,Novaretti,Pollace,Filippini,Onazi,Felipe Anderson,Perea,Kakuta

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy