Scarico in vista di Siena. Mauri spera

Scarico in vista di Siena. Mauri spera

ROMA – Day after dell’emozionante pareggio in terra tedesca, dove la Lazio si è intrattenuta per sostenere il tipico allenamento di scarico post-partita. Causa maltempo, Petkovic e i suoi si sono dovuti accontentare del solo lavoro in palestra e piscina, sufficiente però, per smaltire le tossine accumulate dopo le fatiche…

ROMA – Day after dell’emozionante pareggio in terra tedesca, dove la Lazio si è intrattenuta per sostenere il tipico allenamento di scarico post-partita. Causa maltempo, Petkovic e i suoi si sono dovuti accontentare del solo lavoro in palestra e piscina, sufficiente però,  per smaltire le tossine accumulate dopo le fatiche europee. Il ritorno nella capitale in serata, per poi rimettersi al lavoro domani con il Siena nel mirino. Nella trasferta toscana il tecnico dovrà fare e meno di Ledesma squalificato, mentre dovrebbe recuperare Stefano Mauri, fermato in EL dalla storta rimediata contro il Napoli. Si profilerebbe dunque un ballottaggio Cana-Onazi a centrocampo, mentre a Lulic potrebbe essere concesso un turno di riposo. Saha invece, è rimasto a Roma per mettere più benzina possibile nella gambe, con l’auspicio di bruciarla contro i senesi. Infine Ederson è pronto a tutti gli effetti, manca solo il ritmo partita, che potrebbe iniziare ad accumulare già da lunedì prossimo. 

Infermeria – Sulle condizioni dei reduci del Borussia Park ha fatto il punto il medico sociale Stefano Salvatori: “La squadra sta bene, anche se si è riposata poco. Non ci sono situazioni particolari da segnalare, a parte un contusione al polpaccio per Hernanes, che comunque non desta preoccupazione – dichiara Salvatori a Lazio Style Radio –  Onazi è rientrato in gruppo, ieri  abbiamo preferito tenerlo a riposo, mentre oggi ha fatto un buon lavoro e quindi può essere considerato arruolabile.  Ederson ha superato tutti i suoi problemi e si sta allenando con continuità. Mauri sta svolgendo un lavoro specifico, con l’obiettivo di tornare a farlo a correre e  aumentare i carichi in funzione di lunedì. Se non risponderà positivamente oggi, lo rivedremo solo giovedì prossimo”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy