Petkovic: ‘Non abbiamo fatto abbastanza’

Petkovic: ‘Non abbiamo fatto abbastanza’

BOLOGNA- Il primo a presentarsi in sala stampa è stato mister Petkovic. La Lazio è reduce da quattro trasferte senza gol. Il Mister cerca di trovare una spiegazione: “ C’è da migliorare la condizione, dobbiamo rischiare di più ed essere più cinici. Nel secondo tempo il Bologna ci ha messo…

BOLOGNA- Il primo a presentarsi in sala stampa è stato mister Petkovic.  La Lazio è reduce da quattro trasferte senza gol. Il Mister cerca di trovare una spiegazione: “ C’è da migliorare la condizione, dobbiamo rischiare di più ed essere più cinici. Nel secondo tempo il Bologna ci ha messo in difficoltà.”

Nel secondo tempo il tecnico si è lamentato dell’ abuso di lanci lunghi: “Abbiamo arretrato troppo, dovevamo pressare di più ed avere più possesso palla.Abbiamo sbagliato, tentando palle lunghe. Il calcio è così, giocare fuori casa non è mai facile, soprattutto in Italia.”

Sulla possibilità di utlizzare il modulo del 3-4-3 ha dichiarato:“Abbiamo avuto quattro cinque volte l’opportunità di segnare, dobbiamo giocare con più qualità e condizione. A centrocampo dobbiamo accompagnare meglio l’ azione.” Sull’ episodio che ha portato all’ espulsione di Kozak ammette: “ Sono ancora convinto che non abbia toccato il giocatore. Kozak doveva essere un po’ più furbo.”

Federico Terenzi-cittaceleste.it


Ai microfoni di Sky, il tecnico ha poi aggiunto: “Penso che lo 0-0 alla fine sia giusto, nessuno meritava di perdere e non abbiamo fatto abbastanza per vincere. Ci siamo tirati un po’ indietro, sbagliando. Dobbiamo essere più concreti. Non sono preoccupato della squalifica di Kozak avendo il solo Klose. Ci sono giocatori in grado di scendere in campo”.
Una strigliata anche a chi giocava sulle fasce: “Serviva più cattiveria e pressione quando arrivava l’uno contro uno”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy