ZOOM – Gonzalez fatto fuori. Petkovic lo vede ingrassato

ZOOM – Gonzalez fatto fuori. Petkovic lo vede ingrassato

C’era un silenzio assordante alla ripresa a Formello, Bergamo ha ammutolito le foglie. Nessun discorso alla squadra, Petkovic barricato dentro da mezzogiorno, trafitto dal sorriso del Tata tradito: “Vlado non ti fa giocare, quando esce lo faccio nero”, gli grida un tifoso all’entrata. E Gonzalez sornione: “Dai!”. Il mister lo…

C’era un silenzio assordante alla ripresa a Formello, Bergamo ha ammutolito le foglie. Nessun discorso alla squadra, Petkovic barricato dentro da mezzogiorno, trafitto dal sorriso del Tata tradito: “Vlado non ti fa giocare, quando esce lo faccio nero”, gli grida un tifoso all’entrata. E Gonzalez sornione: “Dai!”. Il mister lo vede ingrassato, tre chili di troppo appesantirebbero il suo posto da titolare. E’ volato a Nicosia, potrebbe persino giocare terzino. Toh, che leggerezza avere quest’eclettico uruguagio.

Perché c’è un altro macigno dall’infermeria: Lulic, sospetto stiramento, come riporta l’edizione odierna de “Il Messaggero”. Era l’unico a salvarsi, il vero allievo fedele di Vlado, uno dei pochi risparmiati dall’infermeria, pronto a ritrovarsi terzino in Europa League. Beata incoscienza di Cavanda: “Felice d’essere rimasto, diventerò un grande giocatore con la Lazio”. Si fa piccolo invece, Konko: “Torno fra due settimane”. Per fortuna si rivede almeno Radu: si regala per il compleanno una bella partitella e la convocazione per domani. E’ un rischio rilanciarlo dal primo minuto, ma di ruolo è rimasto solo il giovane Crecco, provato ieri nella rifinitura. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy