ESCLUSIVA – Genovese: “Stagione mediocre, ripartirei da Inzaghi”

ESCLUSIVA – Genovese: “Stagione mediocre, ripartirei da Inzaghi”

Il regista di fede laziale è intervenuto a CITTACELESTE FM

Genovese

ROMA Paolo Genovese, regista e tifoso della Lazio, è intervenuto a CITTACELESTE FM, in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CITTACELESTE TV, canale 669 del digitale terrestre a Roma e nel Lazio, dalle 17,30 alle 19,30: “Il 18 maggio c’è la partita del Cuore e non potete assolutamente mancare. Quest’anno l’Olimpico non ci ha dato tante soddisfazioni, ci consoliamo così. E’ stata una partita triste, non hai raggiunto nulla. Hai preso 4 gol, anche se avessimo vinto non sarei stato felice. Vogliamo lottare per qualcosa, è stata un’annata mediocre senza grossi scossoni. Un crollo psicologico della squadra pazzesco. E’ cambiata la mentalità, sono calate completamente le motivazioni. Il cambio con Inzaghi lo avrei fatto molto prima, forse poteva arrivare qualche punto in più. Conferma? Si lo terrei anche per la prossima stagione. La componente psicologica è fondamentale, come fai a valutarlo arrivando a 7 partite dalla fine? Deve partire dall’inizio per capire di che pasta è fatto. Poi deve essere supportato da un’ottima campagna acquisti. Roma è una piazza difficile, Prandelli mi piace molto. Montella è un altro tecnico che apprezzo. Klose? Bisogna capire come sono andate le cose. Magari è tutto in stand-by, bisogna approfondire meglio l’argomento, non ci si può basare su delle semplici dichiarazioni”. Intanto il mercato della Lazio è sempre in fermento >>> CONTINUA A LEGGERE

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy