• TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO? LE TROVI SUL CANALE 669 DELLA TUA TV! 24 ORE AL GIORNO!

Calciomercato Lazio, Esclusiva ag. Gomez: “Non c’è nessun accordo”

Calciomercato Lazio, Esclusiva ag. Gomez: “Non c’è nessun accordo”

Tare continua a sognare Gelson Martins, il Papu rimane il piano b chiesto da Inzaghi per il dopo Felipe. Con l’Atalanta possibile in quel caso una maxioperazione con dentro pure Freuler

di redazionecittaceleste

ROMA – Felipe va, chi entra? Gelson Martins è il sogno ormai neanche troppo nascosto per prendere l’eredità del brasiliano. Il ds Tare lo vuole a tutti i costi, sta lavorando a braccetto con l’agente Mendes. Ha pure trovato un accordo col giocatore per 2 milioni a salire per le prossime 5 stagioni. Rimane però un incubo la concorrenza dell’Arsenal, che potrebbe offrire all’esterno portoghese maggiori garanzie legali sul ricorso che lo Sporting è pronto a fare dopo la rescissione. Tare vorrebbe Martins perché sarebbe un colpo pazzesco a parametro zero e rappresenterebbe per la Lazio un acquisto ideale – ha 23 anni – in prospettiva.

SITUAZIONE

Inzaghi tuttavia vorrebbe un giocatore più esperto, nell’ultimo vertice di mercato ha chiesto di nuovo il Papu Gomez, obiettivo numero due nel caso in cui sfumasse Martins. A differenza della scorsa estate, il prezzo dell’argentino è calato vertiginosamente. L’Atalanta parte da 15 milioni, ma in una maxioperazione con l’inserimento di Freuler e la contropartita Cataldi potrebbero bastare 18 milioni per due innesti. Tare in ogni caso tergiversa perché non vorrebbe inserire un esterno di 30 anni in rosa. Per questo al momento non c’è solo il muro di Percassi, ma nessun affondo biancoceleste per Gomez, secondo le nostre indiscrezioni. E non solo: “No, non c”è nessun accordo né con noi e né l’Atalanta”, ci assicura lapidario in esclusiva l’agente Riso. In attacco non è ancora tempo di chiudere questo acquisto.

Calciomercato Lazio, maxi offerta: cessione imminente!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy