DS Udinese: “Non smentisco Lotito”

DS Udinese: “Non smentisco Lotito”

Pubblicata ieri 10/6 ROMA – Nel corso della trasmissione Io Tifo Lazio in onda su Cittaceleste.it e condotta da Simone Ippoliti e Federico Terenzi, è intervenuto il DS dell’Udinese Cristiano Giaretta per fare chiarezza sulla situazione legata al riscatto di Candreva, data già per fatta dal Presidente Lotito e all’operazione…

Pubblicata ieri 10/6

ROMA – Nel corso della trasmissione Io Tifo Lazio in onda su Cittaceleste.it e condotta da Simone Ippoliti e Federico Terenzi, è intervenuto il DS dell’Udinese Cristiano Giaretta per fare chiarezza sulla situazione legata al riscatto di Candreva, data già per fatta dal Presidente Lotito e all’operazione Basta: “Non posso smentire il Presidente della Lazio, se dice questo è perchè la trattativa è ben avviata. Entro questa settimana potrebbe arrivare l’ufficialità. Anche per quanto riguarda Basta, è una situazione che sta procendendo bene, stiamo parlando di dettagli. Le cifre dell’intera operazione? Non mi piace parlarne, ma vi ripeto, sta andando tutto bene. Udine è una piazza importante e valorizza i giovani. Nella Lazio ci sono Filppini e Lombardi, due ottimi calciatori. Anche Cavanda prosegue Giaretta è un profilo interessante. Forte fisicamente e adatto alla difesa a 5 utilizzata dall’Udinese”.

 

Al termine l’era Guidolin, ora si riparte da Stramaccioni con un occhio attento ai giovani che l’Udinese ha in rosa e a quelli in giro per il mondo: “Stramaccioni è un allenatore preparato e sa lavorare molto bene. Qui a Udine – precisa Giaretta – abbiamo l’abitudine di intraprendere un percorso di 3 anni con i calciatori giovani. Per Muriel questa sarà la terza stagione in maglia friulana. Non c’è mai stato nulla di concreto con la Lazio, erano solo voci di mercato. Zieliński ha avuto una storia strana, inizialmente impiegato da Guidolin, ma poi ha trovato meno spazio anche per l’esplosione di Bruno Fernandes. Widmer – continua Giaretta – piace a tanti club. Ragazzo intelligente, ha bruciato le tappe e pronto mentalmente più di altri giovani alla prima esperienza in Italia. In conclusione anche Torje ha delle fortissimi richieste all’estero, specialmente da un club turco”.

Cittaceleste.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA – La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è consentita solo previa citazione della fonte cittaceleste.it I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy