• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

ESCLUSIVA – Barchiesi: “Atteggiamento di ieri inammissibile. Inzaghi? Potrebbe essere il suo ultimo anno”

ESCLUSIVA – Barchiesi: “Atteggiamento di ieri inammissibile. Inzaghi? Potrebbe essere il suo ultimo anno”

Ecco le sue parole ai microfoni di Cittaceleste.it

di redazionecittaceleste

ROMA – Queste le dichiarazioni, in esclusiva ai nostri microfoni, del radiocronista Rai Massimo Barchiesi sulla Lazio e su Inzaghi:

Facciamo un passo indietro, che la Lazio ha visto contro il Milan?

“Evidentemente la Lazio non riesce a far bene contro le big. Continua a fare beneficienza alle concorrenti, perdendo punti invece di allungare in classifica. Bisognava battere un Milan in condizioni non ottimali, invece è arrivato un pari all’ultimo minuto. E’ stata una partita strana, gestita male dai biancocelesti. In più, onestamente, Non ho capito le sostituzioni, in particolare quella di Milinkovic”.

A proposito di ciò, vede il rapporto Lotito-Inzaghi giunto al capolinea?

“Questo potrebbe essere l’ultimo anno di Inzaghi sulla panchina biancoceleste. La storia dice che con Lotito gli allenatori non durano più di tanto. Simone ha chiaramente fatto capire alla gente che ci sono squadre più attrezzate per raggiungere la Champions. In sede di mercato, la società è intervenuta discretamente a centrocampo per quanto riguarda la panchina. Nell’undici titolare rispetto allo scorso anno, l’unico giocatore diverso è Acerbi che ha sostituito de Vrij. Correa fa il Felipe Anderson, non il titolare”.

Un commento su Apollon-Lazio?

“La partita di ieri è stata inammissibile, anche se la qualificazione era già acquisita. Non mi va giù l’atteggiamento avuto dai giocatori, non puoi fare queste figure in Europa. Murgia? Non sente la fiducia dell’allenatore, lo vedo demotivato. Penso andrà via in prestito a gennaio”.

Si aspetta notività dal Mercato?

“Non mi aspetto nulla, la società a gennaio non interviene mai se non con degli svincolati”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy