ESCLUSIVA – Capua: “De Vrij? Lo avrei convinto ad operarsi un anno fa”

ESCLUSIVA – Capua: “De Vrij? Lo avrei convinto ad operarsi un anno fa”

Il professor Pino Capua avrebbe convinto de Vrij ad operarsi un anno fa

anno

(Pubblicata ieri 4/11)  ROMA – Il professor Pino Capua, ai microfoni di CITTACELESTE FM in onda sugli 88,100 di Elle Radio e su CITTACELESTE TV canale 669 del digitale terrestre sull’operazione di de Vrij: “Il medico gli ha bucato il ginocchio per riparare la frattura, in questo caso la parte esterna del ginocchio che era stata operata in Olanda quando aveva 18 anni. Una parte del menisco non era in sede e quindi è stata ricollocata nella posizione esatta. Nella cartilagine c’è stato un piccolo danno, facendo delle piccole microfratture che sono una causa di sanguinamento che si riparano naturalmente e si cicatrizzano con una sorta di callo osseo. Tutto questo comporta una immobilizzazione dell’arto, c’è bisogno che la natura faccia il suo corso. In questo modo si ripara la piccola lesione cartilaginea che si è creata nel tempo. Recupero? E’ grave perchè è successo a un calciatore. In condizioni normali questa cosa guarisce in 3 mesi, ma le cautele devono essere raddoppiate, invece di 3 mesi diventano 6. Questo intervento si fa in qualsiasi posto d’Italia, l’ho fatto anche io, non c’è bisogno di andare in Belgio. La natura aiuta, visto che ha 23 anni. Io, se fossi stato medico della Lazio, lo avrei convinto ad operarsi un anno fa, ma ogni collega fa le valutazioni del caso, il giocatore vuole giocare sempre, su questo non c’è dubbio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy