ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Tomei: “Serve un erede di Klose”

ESCLUSIVA CITTACELESTE FM – Tomei: “Serve un erede di Klose”

Francesco Tomei a Cittaceleste FM analizza il momento della Lazio

tomei

ROMA – Francesco Tomei, giornalista di Sky Sport 24, è intervenuto all’interno di CITTACELESTE FM, trasmissione in onda sugli 88,100 di Elle Radio dal lunedì al venerdì dalle 17,30 alle 19,30 e su CITTACELESTE TV canale 669 del digitale terrestre: “Un mix tra giovani ed esperienza non è andato a buon fine. Il mercato dei giovani è stato ottimo. Credo che sia mancata qualità a centrocampo. Resto un minimo ottimista, ma c’è ancora da lavorare. Cambio di modulo significa fare di necessità virtù, in un momento in cui le ali non stanno facendo bene, prevedere un trequartista credo che sia una cosa propositiva. Hai Morrison e Mauri che possono fare il trequatista, è una scelta per cercare di cambiare rotta. Il centravanti – afferma Tomei – ti cambia la vita, come ha fatto la Roma che ha preso Dzeko per esempio. Klose è un campione assoluto, bisogna prevedere un’eredità che difficilmente possa prendere Djordjevic che è andato in doppia cifra solo nella serie B francese. A livello di comunicazione- prosegue Tomei – la Lazio è un po’ carente a livello strategico. Questo porta quasi sempre una delusione a fine mercato. Sappiamo quanto sia importante comunicare bene in sede di mercato, ma questo non riguarda solo la Lazio. Pioli deve riprendere in mano le redini dello spogliatoio, lo scorso anno era molto unito. Molti colleghi che lo conoscono, lo definiscono una persona importante. La Lazio perderebbe una figura di immensa stabilità se dovesse andar via”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy