ESCLUSIVA – Clamoroso a “Di Padre in figlio”: Klose ha detto no! Lazio Style: “Dati 50 miliardi lordi di vecchie lire a Miro”

ESCLUSIVA – Clamoroso a “Di Padre in figlio”: Klose ha detto no! Lazio Style: “Dati 50 miliardi lordi di vecchie lire a Miro”

Il tedesco ha annunciato agli organizzatori che non parteciperà alla serata di lunedì

2 commenti
Klose

di ALBERTO ABBATE e RAMONA MARCONI

AGGIORNAMENTO ORE 11:30 – Incredibili le dichiarazioni di questa mattina del conduttore Giulio Galasso a Lazio Style Radio: “Klose ha dato tanto alla Lazio, ma la Lazio gli ha dato 50 milioni lordi di vecchie lire in 5 anni. Un metalmeccanico ci mette 200 vite a guadagnare quanto ha percepito lui con il club biancoceleste”.

ROMA – Non asciugate le lacrime di domenica scorsa, non c’è più altro tempo per versarle. Il “Mito” non finirà mai, ma Klose non tornerà di nuovo in campo per tramandare – come speravano gli organizzatori – le sue gesta “Di Padre in figlio”. Il panzer è ancora a Roma, scombussolato dall’ultima settimana d’addio: sino a qualche ora fa sembrava aver dato l’ok per la serata magica di lunedì, invece – secondo indiscrezioni esclusive di Cittaceleste – stasera ha detto ufficialmente no. E pensare che la Nord, che contro la Fiorentina aveva proseguito il suo sciopero, sabato scorso era andata sino a Formello per convincerlo. Nulla e – al momento – non è dato sapere i motivi (pressioni della Lazio con cui è in scadenza comunque il 30 giugno?), né se ci sarà un ripensamento in extremis per i 40mila che hanno già comprato il biglietto per rivederlo ancora un’ultima volta all’Olimpico.

RABBIA – Di sicuro non c’è nessun viaggio in Germania di mezzo. Miro nel prossimo mese farà la spola fra Roma, Berlino e Monaco: i gemellini Luan e Noah infatti avranno la scuola sino a giugno, lui continuerà a pescare sul lago di Bracciano. In silenzio, non vuole dire più molte parole. Poi forse abboccherà lui alla corte dei New York Red Bulls: nei prossimi giorni è previsto un vertice col suo manager. La verità è che Klose voleva rimanere a Roma alla fine, per questo ha sputato tanta rabbia verso Lotito e l’amico (ex?) Tare. Perché non gliel’hanno mai più chiesto, salvo un pour parler a inizio e metà stagione, quale fosse davvero la sua estrema volontà. La famiglia Klose, Sylwia compresa, sarebbe rimasta volentieri un altro anno nella capitale dove si è ambientata alla grande. E anche i bimbi che sarebbero voluti rimanere nella Lazio. Questo sì che poteva essere tramandato a Formello nel nome di Klose, “Di Padre in figli”: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Mrk998 - 8 mesi fa

    Non ha detto nulla di strano è la verità. KLOSE Percepiva 2.5 milioni netti ovvero 5 lordi. Quindi in 5 anni ha percepito 25 milioni lordi ovvero circa 50 miliardi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. TotoIV - 8 mesi fa

    Clamoroso??? Certo che siete strani dopo….gli appelli delle Nord a disertare l’ultima partita all’Olimpico di Miro (personalmente c’ero e non sarei mancato per nulla al mondo) l’imbarazzante ondata di fischi piovuta alla consegna della targa da parte di Lotito (io ho provato tristezza e vergogna…non oso immaginare lui) il tutto alimentato da certa stampa…..vi aspettavate davvero che accettasse di partecipare ad un evento che invece di essere una bella festa è stato trasformato nell’evento principe di contestazione alla società???? In tutta franchezza la decisione di Miro non sorprende più tanto, anzi….sulla di Clamoroso solo tanta vergogna

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy